Freddo a S. Silvestro. E domenica arriva anche la neve.

Neve a Milano. Nevischio a Bologna e nel Polesine. E dalla sera di sabato 27 dicembre il vento forte e il freddo si farà sentire anche nel nostro territorio. E la neve, o forse sarebbe meglio parlare di nevischio, secondo il sito dell’Arpa Emilia-Romagna, potrebbe farsi vedere anche da noi a partire dall’alba di domenica 28 fino alla tarda mattina.

Allerta meteo per la protezione civile dell’Emilia-Romagna. Per vento forte e neve, dalle sei di questa mattina fino alle 12 di lunedì. Dal 29 infatti dovrebbe tornare il bel tempo, anche se le temperature resteranno piuttosto basse. Le correnti fredde infatti dovrebbero interessare tutto il versante Est dello Stivale, con punte di vento oltre i 30 nodi in Abbruzzo, Molise e Puglia.

E’ stata attivata la fase di attenzione in tutta la regione emiliano-romagnola e la Protezione Civile invita, sopratutto a chi si deve mettere in viaggio ed è diretto nelle località di vacanza per S. Silvestro, di dotarsi di gomme da neve o catene e di tenersi costantemente informati sulle condizioni delle strade.

Il maltempo, che con il passare delle ore interesserà anche il Sud, isole comprese, è determinato da un’alta pressione che si è instaurata a Nord dell’Europa determinando una spinta delle correnti fredde sul Mediterraneo.

Temperature dunque in picchiata, anche se dentro alla media del periodo, fino a Capodanno. Secondo il sito dell’Aeronautica Militare in città, martedì 30 dicembre si potrebbe percepire una temperatura anche di meno quattro gradi e nella notte fra il 30 e il 31 potrebbe tornare anche il nevischio.

La protezione civile inoltre ha attivato la fase di attenzione anche per il vento forte sulla costa. Alto infatti il rischio di mareggiate, sopratutto sul nostro litorale ma anche in tutta la Romagna.

[flv image=”https://www.telestense.it/img-video/maltempo20141227.jpeg”]rtmp://telestense.meway.tv:80/telestense_vod/maltempo20141227.mp4[/flv]

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *