Fridays for future: secondo appuntamento a Ferrara

Anche gli studenti di Ferrara sono scesi nuovamente in piazza per aderire alla seconda mobilitazione di “Fridays for future” contro l’emergenza climatica.

Dopo la manifestazione del 15 marzo, a cui avevano aderito circa 2000 giovani, questa volta la presenza è stata più modesta, stimata in 200 persone, ma dove non sono mancati slogan e forti motivazioni da parte dei partecipanti.

Diverso il percorso del corteo, partito alle 10.00 da Piazza Castello e attraversare diverse vie del centro storico: Largo Castello, Corso Giovecca, Via Palestro, Corso Porta Mare, Corso Ercole I d’Este fino alla Casa del Boia, Viale Belvedere, Corso Porta Po, Via Cittadella, Corso Isonzo, Via Poledrelli fino a Piazzale Giordano Bruno.

La manifestazione di venerdì 24 maggio, inoltre, anticipa un seminario pubblico in programma nella Sala del Consiglio comunale sabato 25, dove si parlerà di cambiamenti climatici e informazione, tra ruoli e azioni possibili di istituzioni, cittadini e media.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *