Volley B2 femminile. FRUVIT: a Salgareda, prima trasferta.

Per la serie D debutto interno con Dinamica Solesino

fruvit-b2-allenamento4
Sabato 22, Fruvit Rovigo si appresta alla trasferta di Salgareda, per la seconda giornata del campionato di B2, nelle migliori condizioni, settimana intensa di allenamento per le ragazze di Pietro Pantaleoni, che come sempre prepara la sfida al meglio, cercando di analizzare il gioco delle avversarie, alla ricerca di pregi e difetti da sfruttare nell’incontro. Le trevisane hanno cominciato alla grande battendo fuori casa per 3-0 le giovanissime dell’Horizon Volley di Udine, con parziali pesanti (16-25, 9-25, 12-25) grazie a buoni turni di battuta, e dimostrando una buona tenuta atletica.fruvit-b2-allenamento3 “Squadra composta da un alzatore ( Marangoni) che arriva dall’Atomat di B1, da un attaccante (Masotti) che ha fatto 4 anni in A2, e da altri quattro acquisti-commenta Pantaleoni-. Il che vuol dire che la società è fra quelle che investe molto nella situazione tecnica attuale anziché puntare sui giovani, ed è decisa a fare bella figura nella classifica finale del girone. Reduce da una vittoria incredibile fuori casa sull’Horizon, possiede una battuta tesissima che mette in difficoltà qualsiasi ricezione. Per tutta la settimana stiamofruvit-b2-allenamento5
provando sia a ricevere con la giusta tecnica sia ad attaccare qualora la ricezione dovesse andare in crisi. Il nostro sestetto abituato a fare dell’attacco veloce, sempre variato, il nostro punto di forza, sarà messo a dura prova. Oltre la battuta, si nota del Salgareda che è una squadra che non sbaglia, sembra fare un gioco semplice ma è perché induce all’errore la squadra avversaria. Pratica quindi un gioco lineare, nel senso che le giocatrici si attengono alla tecnica che tutti adottano, quindi apparentemente non sembrano essere né molto potenti, né molto estroso, cioè cambiare e variare i colpi, ma è proprio questa semplicità che, a guardare bene, va diritta all’obiettivo: vincere.”
G.S. Fruvit : Bolognesi, Coltro, Ferrari, Ferroni, Battistella, Tosi, Toffanin, Bianchini (L), Zocca Eleonora, Zocca Martina. Allenatori: Pantaleoni e Perilli, Scout man: Albini
fruvit-serie-d
Sempre sabato, 22 gioca la sua prima partita casalinga anche la seconda squadra Fruvit di serie D. Avversario di turno il Dinamica Volley Solesino, squadra allenata da Diego Avanzi, vecchia conoscenza, l’anno passato allenatore del Lendinara di prima divisione, che diede filo da torcere alle polesane. La squadra di giuliana Perilli è sempre priva per infortuni, di Prota Alessia e Faggion Sara, i due centrali che nella stagione passata, da titolari hanno aiutato nella conquista della serie regionale, assenti anche Rossi Alessandra e Anna Missanelli. Quindi attacco “spuntato” per le giallo nere, che comunque nella partita d’esordio contro il Grumolo, pur perdendo per 3-0, hanno fatto vedere netti miglioramenti tecnici, e soprattutto l’atteggiamento in campo era quello giusto, mai remissivo. Sarà un campionato “delicato”, dicono gli allenatori, le assenze purtroppo pesano, ma chi sostituisce mette impegno e volontà, stiamo dando spazio alle giovani under, facendo fare loro esperienza in un toreno dove il livello tecnico è più alto, cercheremo di puntare alla salvezza della categoria.

Fine settimana con in campo anche le giovanili, l’Under 14 sabato 22 alle ore 18,00 in trasferta incontra il Futurvolley, domenica 23 alle ore 10,30, l’under 18 incontra al palazzetto di Santa Maria Maddalena il Vilcos Volley.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *