FRUVIT: facile con Reschiglian

Ora al lavoro per i play-off

La Fruvit ha chiuso la stagione regolare imponendosi 3 a 0 su Reschiglian. Gara senza storia, come testimoniano i parziali: 25-17, 25-15, 25-13. Il sestetto di Pantaleoni con 58 punti, termina la prima fase della stagione al terzo posto ed ora inizia a pensare ai play-off.

Rovigo

G.S.Fruvit – Synergy Volley Strà (Ve) 3-0 (25-17, 25-15, 25-13)

G.S.Fruvit: Coltro (6), Ferrari (3), Bianchini (5), Tosi (11), Toffanin (8), Battistella (2), Zocca Eleonora (3), Ferroni (6), Bolognesi (7), Zocca Martina, Negrato (L). Allenatore: Pantaleoni. Assistente: Albini.

Synergy Volley: Semenzato (6), Canton, Bovo (7), Rodella, De Marchi, Albrizio (2), masiero (1), Esposito (9), Zanetti (5), Nepitali, Cavalletto (1), Salmaso (L1), Gavioli (L2). Allenatore: Trolese.

Si chiude la regular season per Fruvit Rovigo, chiusura davanti al pubblico di casa, con un punteggio nettissimo. Quasi un allenamento, in attesa di conoscere la griglia di partenza dei play off.

Gara all’insegna della calma, solito starting six schierato da Pantaleoni, per poi cedere spazio a tutta la formazione

Primo set sempre in vantaggio, 8-4, Fruvit si fa raggiungere a dieci, per poi prendere decisamente il largo, 16-12, 21-15, scarsa la reazione delle avversarie sino alla fine del set.

Nel secondo, le ragazze di Trolese, hanno una reazione diversa, si gioca punto a punto, e Strà passa in vantaggio, con Esposito al centro e Zanetti da posto quattro, primo time out tecnico, 6-8. Viene subito respinto ogni tentativo dalle padrone di casa, che si riportano in vantaggio, 16-13. Ferrari e compagne insistono, un bel primo tempo di Toffanin porta il risultato sul 21-15, sono le battute delle giallo-nere l’arma vincente questa sera, Ferroni non lascia scampo, poi sono le veneziane a commettere l’errore del due a zero.

Terzo set all’insegna del’equilibrio sino a cinque pari, 8-5, 16-12, poi è solo Fruvit, con Tosi in testa, è Bianchini a chiudere definitivamente la gara, in battuta con due ace consecutivi.

Ora tutti proiettati ai play off, Pantaleoni in primis: “ Una bella vittoria finale, una buona prestazione, soprattutto in attacco con il 41%. Abbiamo avuto un po’ d’insicurezze, ma credo siano dovute al fatto che siamo già avanti con la mente, mercoledì prossimo. Arriviamo ai play off più carichi rispetto a sei anni fa, quando poi conquistammo la B2, però un po’ più insicuri, perché dobbiamo immaginare, che il valore del prossimo avversario sia, se non uguale al nostro, migliore.

La partita di oggi ha detto che per noi l’attacco è fondamentale, e comunque abbiamo fatto sedici punti con la battuta, che sono tanti.

Per noi saranno decisivi la difesa e gli errori, non dovremo lasciar cadere palle giocabili, Negrato quest’anno è stata la massima espressione di questo fondamentale. Gli errori, sono il termometro di una partita, sono quelli che ti fanno poi pensare perché hai perso. Noi ne facciamo parecchi, a volte più dell’avversario, anche quando vinciamo, e questo un po di insicurezza ce la da.

Ora siamo arrivati al momento cruciale dell’annata, momento che sinceramente non eravamo pronti per affrontare, ben vengano i play off, non ci tireremo indietro assolutamente, li affronteremo nel migliore dei modi. Dico subito, lo dirò anche in allenamento, al di la di quello che possiamo fare meglio, o cercare di non fare di peggio, la prima partita sarà quella decisiva, nel senso che, dovrà dire chi siamo, come possiamo andare avanti, quindi necessita della massima attenzione, poiché dirà se possiamo vincere o meno.”

Fruvit è nella griglia che comprende i gironi D-E-F. Nel momento in cui scriviamo, secondo le classifiche degli altri gironi, passano direttamente alla seconda fase il Pieralisi Volley di Jesi, e l’Ambra Cavallini di Pontedera. Le date a disposizione del primo turno spareggi sono, il 13-17-20 maggio. Fruvit dovrebbe giocare sabato 13 in trasferta, contro il Blue Volley Quarrata (PT), ritorno mercoledi 17 a Rovigo, eventuale bella sabato 20.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *