FURINKAZAN: battesimo ad alto livello del settore Kendo

Non poteva che essere un battesimo di alto livello quello del nuovo settore Kendo del Furinkazan guidato dall’istruttore Gianluca Landi, cintura nera 5° dan. Ed ecco che da Ferrara, Lugo, Ravenna e Rimini molti sono stati i kendoka che non hanno voluto mancare all’appuntamento di “Keiko” con Sensei Donatella Castelli, 7° dan Kyoshi di kendo, originaria di Bologna, ma proveniente appositamente dall’Olanda. Allenatrice della nazionale italiana della Cik, Confederazione Italiana Kendo, sensei Castelli ha tenuto un interessante allenamento con l’uso dello shinai – il bastone di bambù caratteristico di questa disciplina – da soli o in coppia (suburi o uchikomi). “L’arte della spada di kendo – dice l’istruttore del Furinkazan Landi – è una disciplina che conta alcuni milioni di praticanti in Giappone, ma in Italia è ancora uno sport di nicchia. Siamo un gruppo giovane, ma molto motivato e speriamo avvicinare anche a Ferrara e nel nostro dojo al Furinkazan nuovi praticanti, dai bambini agli adulti”.

Nella foto il gruppo dei kendoka con Sensei Donatella Castelli, l’istruttore Gianluca Landi del
Furinkazan e il D.T. Gabriele Achilli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *