Furto carte carburante, sospeso da servizio dipendente comunale arrestato

In riferimento alle indagini e all’arresto avvenuto in data odierna (31 gennaio 2019) di un dipendente del Settore Lavori Pubblici del Comune di Ferrara, si sottolinea la stretta collaborazione con le Forze dell’Ordine preposte dei settori e dirigenti comunali che già nell’agosto 2018, nell’ambito dei controlli standard periodici, avevano segnalato anomalie nel consumo di carburante.

Dopo aver effettuato un immediato riscontro sui dati e sulle forniture anomale, attraverso l’utilizzo di tessere carburante dell’ente che evidenziavano registrazioni di orari anomali e importi incongrui, si è provveduto ad un’immediata denuncia ai Carabinieri (sempre nell’agosto 2018) e a fornire tutte le informazioni utili agli inquirenti per l’identificazione del responsabile e a mettere in campo tutte le cautele possibili per evitare il ripetersi del fatto.

Dopo aver ricevuto la comunicazione da parte delle forze dell’ordine che il presunto responsabile è stato posto agli arresti domiciliari, il Comune – attraverso il dirigente del personale e sulla base di quanto previsto dal Contratto collettivo nazionale di lavoro – ne ha immediatamente adottato il provvedimento di sospensione dal servizio, in attesa di ulteriori esiti e provvedimenti delle autorità inquirenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *