Aggressioni e droga: carabinieri propongono chiusura del minimarket vicino allo stadio

Il Questore di Ferrara chiuda il mini-market di fianco allo stadio Mazza in piena zona Gad.

A proporlo sono i Carabinieri della Compagnia di Ferrara che hanno avanzato, alla Questura, una richiesta di “sospensione cautelare dell’esercizio commerciale”.

Quasi tutti i giorni, sostengono i militari, interveniamo per aggressioni di vario tipo e per vicende legate allo spaccio di droga. Dall’inizio dell’anno sarebbero già diversi i reati consumati in questo mini market, in una zona, aggiungono i carabinieri, frequentata abitualmente da spacciatori e persone dedite alla prostituzione, sia di giorno che di notte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *