GDF: sequestrati 215 kg di granchi blu

La Guardia di Finanza ha sequestrato al Lido di Volano 215 kg di granchi blu.

Il loro prezzo può arrivare a 150 euro al chilo e per questo sono sempre più oggetto di furto.

Il sequestro è scattato la scorsa notte, quando i finanzieri del nucleo mobile della tenenza di Comacchio hanno controllato un furgone per il trasporto di prodotti alimentari, con a bordo due cittadini cinesi, residenti a Prato, di cui uno titolare di una pescheria. All’interno del veicolo sono stati trovati per lo più granchi blu e rossi ancora vivi, riposti in recipienti di plastica, privi dei documenti necessari all’identificazione e tracciabilità del prodotto, il cui valore di mercato ammonterebbe a 15mila euro. Nel mezzo anche 30 chili di carni etichettate in lingua cinese (linguette di anatra e maiale essiccato), probabilmente utilizzate come esca per la pesca dei crostacei.

Il conducente del veicolo è stato multato con sanzione amministrativa da 750 a 4.500 euro. Gli approfondimenti svolti portano a ritenere che il prodotto sequestrato, proveniente dalla Sacca di Goro, fosse destinato alla ristorazione, verosimilmente agli esercizi commerciali gestiti da cittadini cinesi in Emilia-Romagna e in Toscana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.