Il genocidio degli Armeni: tra memoria, negazioni e silenzio – INTERVISTE

Il 24 aprile, giorno che ricorda il massacro degli Armeni compiuto dall’impero Ottomano fra il 1915 e il 1916, il Teatro Comunale di Ferrara intende porre l’attenzione su questo genocidio dimenticato.

A parlarne  sul palcoscenico del Teatro Comunale Abbado saranno la scrittrice Antobnia Arslan, autrice del romanzo La masseria delle allodole, che nel 2004 ruppe il silenzio sul massacro di cui fu vittima parte della sua famiglia., con lei oltre al Direttore della Fondazione Teatro, Moni Ovadia, il saggista Vittorio Robiati Bendaud, coordinatore del tribunale rabbinico del Centro Nord Italia.

Li ha intervistati per Telestense, Dalia Bighinati che ha chiesto alla scrittrice quanto il suo romanzo abbia contribuito a rompere il silenzio sul genocidio degli armeni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *