GIARA: chiusura ok con Torri, per il meritato tributo a Sgargietta

Gara di congedo del capitano, che saluta con 10 reti e 100 nella stagione


Ferrara si regala una serata perfetta, saluta il proprio capitano e bandiera Corrado Sgargetta – premiato dalla Società con una targa per meriti sportivi e umani prima del match – e battendo Torri si garantisce il 5° posto nel Girone A della Serie A2 2021-22. Un match mai in discussione, condotto sin dalle prime battute, che permette alla Giara Assicurazion i di migliorare il già positivo score del girone d’andata. Gli uomini di coach Laera, con 15 vittorie e 32 punti conquistati, si affermano come la miglior quinta di tutto il panorama della Serie A2.
IL MATCH : Coach Antonj Laera opta per uno starting seven composto da Michele Rossi fra i pali,
Gabriele Montanari, Ilya Crea e Fernando Marquez sugli esterni, Capitan Sgargetta e Federico Janni
in ala e Nerio Zaltron a completare in pivot.
L’avvio di gara vede la partenza punto a punto dei primi 10′. Ad interrompere l’equilibrio sono le
reti di Crea e Sgargetta e le parate di Michele Rossi, anche nella serata conclusiva espressosi su
standard notevolissimi. Sul +4 dei locali (9-5 al 15′) sono Piletti e Gherardi a prendere in mano la
situazione permettendo a una Torri prova di Santolero e Bincoletto di rimanere in partita. E’ ancora
Capitan Sgargetta, annullando i troppi errori dai sei metri emiliani, a prendersi la squadra sulle
spalle permettendole di chiudere il primo tempo sul 18-13.
Nella ripresa coach Laera cambia, si affida maggiormente all’ 1vs1 dando le chiavi della manovra in
mano a Marco Mazzucchi. La mossa paga e Torri, sempre più stanca e priva della solita abbondanza
di rotazioni, alla distanza cede di schianto. Al 10° gol di serata di Corrado Sgargetta, il “Pala
Boschetto” esplode: per il capitano fanno 100 reti tonde tonde in stagione per l’ennesima annata
chiusa da capocannoniere interno della squadra.
Il finale, con il match ampiamente in controllo, è puro “garbage time”. Ferrara, approfittando del ko
esterno di Cologne a Camisano Vicentino, chiude il campionato al 5° posto solitario a quota 32
punti. Si apre ora un’estate calda, che potrebbe portare a grandi cambiamenti in casa Giara
Assicurazioni.
TABELLINO
Giara Assicurazioni Ferrara vs Torri 34-28 (18-13)
Giara Ferrara : Rossi, Stagni, Sgargetta 10, Zanghirati 1, Zaltron 4, Mazzucchi 2, Marquez 3, Crea
5, Janni 5, Saletti 2, Baldo 1, Montanari, Pezzini, Brancaleoni, Tonello. All. Laera​
Torri : Piletti 3, Lucarini 1, Tesar 2, Gherardi 4, Pittarella 5, Bicego, Maistrello, Nicoletti 4,
Maistrello 5, Dondaello, De Franceschi 4. All. Jasarevic
ALTRI RISULTATI
Palazzolo vs Arcobaleno 34-28
Mezzocorona vs San Vito Marano 26-23
Vigasio vs Molteno 24-36
Parma vs Malo 24-32
Giara Assicurazioni Ferrara vs Torri 34-28
Arcom vs Cologne 33-24
Cassano Magnago vs Rubiera (Domenica 8 Maggio)
CLASSIFICA FINALE SERIE A2 GIRNONE A : Malo 47, Arcom 46, Molteno 44, Torri 37,
Giara Assicurazioni Ferrara 32 , Cologne 30, San Vito Marano 23, Palazzolo 21, Pallamano
Arcobaleno 18, Mezzocorona 18, Cassano Magnago 14, Parma 11, Vigasio 10, Pallamano Rubiera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.