GIARA: debutto con vityoria

Con Teramo, 34-27, ma di positivo c’è il risultato e poco


Un Ferrara ancora evidentemente in fase di rodaggio non incanta ma strappaconcretamente i primi due punti della stagione (34-27) contro una Teramo quadratissima e giunta in Emilia con intenzioni sportivamente bellicose. Top scorer Filippo Pasini, che si riprende il suo “Pala Boschetto” con 12 reti, ma copertina per un altro nuovo innesto: l’estremo difensore Riccardo Meletti.
Coach Capurro, alla prima ufficiale sulla panchina di Ferrara, opta per uno starting seven composto da capitan Michele Rossi fra i pali, Teo Marchesino, Gabriele Montanari e Jonas Matha sugli esterni, Filippo Pasini ed Eugenio Saletti sulle ali e Nerio Zaltron nella casella di pivot.
IL MATCH: Il primo tempo è caratterizzato da una partenza nervosa e contratta, che consente a Teramo di giocare 2/3 dei primi 30′ meritatamente in vantaggio. E’ una rete di Saletti (10-9) a permettere a Ferrara di mettere il naso avanti per la prima volta nel match.
Nella ripresa coach Capurro sceglie di lanciare nella mischia il terzino Pedron, alternandolo in attacco con Jonas Matha al quale rimangono – inizialmente – solo compiti difensivi. Al 38′ Pasini – top scorer dell’incontro con 12 reti – illude Ferrara con la rete del 21-18 al 45′. Invece che provare a chiudere la gara Ferrara incappa in un clamoroso black out, che consente agli ospiti di pareggiare al
37′ con Toppi. Al 10′ della ripresa coach Capurro cambia estremo difensore e il subentrato Meletti, con un ingresso folgorante, spacca completamente la partita. Matha e Zaltron permettono il nuovo
allungo sul 24-22 al 39′, prima che inizi il Meletti show: Teramo, in inferiorità numerica ma armato dalla voglia di rimanere a contatto, utilizza la tattica dell’extra player in attacco togliendo il portiere.
L’ex Merano non solo chiude la porta della Giara ma – dopo aver fatto le prove generali – segna ben tre reti da porta a porta che spaccano definitivamente la gara portando il punteggio sul massimo vantaggio interno (28-23) al 53′. E’ il sipario su un match che poi viene ritoccato, negli ultimi minuti, sino al 34-27 che manda in archivio la prima vittoria stagionale per capitan Rossi e
compagni. Prossimo impegno in calendario è previsto per Sabato 10 Settembre con la trasferta in casa del Chiaravalle.
TABELLINO
Giara Assicurazioni Ferrara vs Lions Teramo 34-27 (15-15)
Giara Assicurazioni Ferrara: Rossi, Meletti 3, Saletti 3, Montanari, Matha 5, Zaltron 7,
Marchesino, Pasini 12, Baldo 1, Mazzucchi, Janni 3, Tonello, Pezzini, Pedron, Fonsati, Lentini. All.
Capurro
Lions Teramo: Sfrattoni, Di Battista 6, Angeloni 5, Toppi 7, D’Argenio, Michini 3, Addazi, Di ​Salvo 1, Barbuti 3, Cialini, Camaioni 2, Flammini, Reginaldi, Di Giuseppe, Rossi. All. Massotti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.