GIARA: nulla da fare con la corazzata Arcom

Troppe energie spese nel tour de force dell’ultimo periodo per contrastare la forza della squadra vicentina

Affrontare la compagine più in forma del campionato con le batterie completamente scariche sarebbe impresa complessa in qualsiasi disciplina. La Giara Assicurazioni sconta un dazio severo, per lo sforzo profuso per completare la serie di recuperi, e cade nettamente al “Pala Boschetto” contro la corazzata Arcom. Una Giara ridotta all’osso nelle rotazioni si difende con ordine per almeno 40′ ma sbaglia troppi tiri aperti in attacco, semplificando il lavoro degli ospiti che vincono con pieno merito.
IL MATCH
Coach Antonj Laera opta per uno starting seven composto da Michele Rossi fra i pali, Gabriele Montanari, Fernando Marquez e Ilya Crea sugli esterni, Dario Zanghirati e Federico Janni in ala e Nerio Zaltron a completare in pivot.
Il primo tempo è contraddistinto da un inizio palpitante con Rossi abile a parare un rigore sullo 0-0 e Crea, per primo fra i giocatori di movimento, a muovere la rete per Ferrara con un tiro di rara bellezza e precisione. Mister Rajic sorprende tutti ed al posto della stretta sei-zero piatta, approfittando dell’assenza di Mazzucchi, mette in campo un’atteggiamento difensivo più alto e profondo mandando in tilt la Giara per tutto il primo tempo. A peggiorare la situazione in casa emiliana è la poca precisione al tiro che, unita ai 4 legni colpiti e ad un rigore sbagliato, contribuisce ad impedire in match punto a punto. Dopo il parziale di 2-7 Arcom scappa e chiude il primo tempo avanti 4-13.
Nella ripresa Ferrara non ha la forza di rientrare, nonostante gli ingressi di Alessandro Baldo ed Eugenio Saletti portino vitalità e reti (8 in due sulle 15 messe a referto). Arcom tocca prima il +11, salvo poi dilagare ulteriormente nel finale con Ferrara in riserva di energie. Un brutto ko che tuttavia non intacca la valutazione su un periodo molto positivo, contraddistinto da 5 vittorie nelle ultime 7 gare: la sosta giunge come un tonico per poter resettare le tossine e le fatiche, volgendo l’attenzione alla preparazione del rush finale della stagione.
Prossimo impegno per la Giara Assicurazioni è in programma per il prossimo sabato 26 Marzo nello scontro diretto in casa del Cologne alle ore 18.30.

TABELLINO
Giara Assicurazioni Ferrara vs Arcom 15-30 (4-13)
Giara Ferrara: Rossi, Stagni, Sgargetta, Zanghirati 1, Zaltron 2, Pedron, Mazzucchi, Marquez 2, Crea 1, Montanari 1, Janni, Brancaleoni, Pezzini, Saletti 5, Baldo 3, Massari. All. Laera
Arcom: Rizzi, Bojmic 2, Casarotto 4, A. Katic 4, Stefanelli 2, Lollo 3, Azzolin 9, Cabrini 1, Tonello, Giurato 1, Gligic, Maccari 1, I. Katic 3, Coccimiglio. All. Rajic

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.