GIARA sconfitta nel test con Parma

Anche per le tante assenze con cui deve ancora fare i conti Laera

Primo assaggio di campo interno per la nuova Giara Assicurazioni Ferrara di coach Antonj Laera. Ancora assenze per il tecnico pugliese che non ha potuto testare nel 40×20 il terzino Ilya Crea (rientro previsto per fine mese) e l’utility Federico Janni che tornerà a disposizione dall’inizio della prossima settimana. Assente anche il play reggiano Gabriele Montanari in permesso. La nota liete arriva dal recupero di Dario Zanghirati, apparso ispirato ed in buona condizione.
Il match vede Parma prendere il comando delle operazioni sin dalle prime battute di gioco. Ferrara, con la gambe molto pesanti e visibilmente poco lucida, sceglie con costanza soluzioni forzate in attacco e apre il fianco in difesa favorendo il gioco ordinato degli ospiti. All’intervallo, dopo aver toccato anche il -4 (7-11), il punteggio vede i ducali avanti per 11-14.
Nella ripresa, nella quale ci si aspetta una reazione locale, arriva un saggio di gestione da parte degli ospiti che, grazie a Oppici, mettono il sigillo sul match chiudendo la contesa con un rotondo 24-31.

TABELLINO
Giara Assicurazioni Ferrara vs Pallamano Parma 24-31 (11-14)
Ferrara: Rossi, Stagni, Zanghirati 4, Sgargetta 5, Di Maggio 4, Zaltron 1, Pedron 1, Marquez 5, Pezzini 1, Mazzucchi 1, Brancaleoni, Baldo 2, Tarroni. All. Laera
Parma: Raimondi, Cortese, Abbati 1, Ganev, Guatelli, De Bernardinis 3, Del Curto, Perez 6, Oppici 8, Cereqera 3, Cortesi 2, F. Leoni, G. Leoni, Pancaldi, Palazov 4. All. Palazov

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.