GIARA: SOLO UN PAREGGIO A ORIAGO

Prestazione sottotono della squadra di Laera

La Giara Assicurazioni Ferrara non va oltre uno scialbo 20-20 in casa di una Pallamano Oriago che, giustamente, festeggia questo punto come una Finale di Coppa non soltanto per la preziosa valenza di classifica, ma anche per aver “strappato” punti ad una delle squadra sulla carta meglio attrezzate del Girone A. Primo tempo da sbadigli: Ferrara non ingrana e viene letteralmente irretita da una Oriago che gioca una pallamano semplice, essenziale ma tremendamente efficace: il centrale Zennaro gestisce la fase
attiva, l’estremo difensore Cecili fa il resto dalla parte opposta del campo. Para anche Rossi ma coach Laera, per vitare la quarta sconfitta in cinque gare giocate lontano dal “Pala Boschetto” deve dire grazie al centrale reggiano Gabriele Montanari (silenzioso ma immancabile playmaker dall’efficienza altissima) e un Fernando Marquez finalmente leader offensivo. Ferrara avrebbe anche la palla della vittoria, sul 17-18
al 58′ ma una sciagurata gestione del contropiede (palla persa da un irriconoscibile Di Maggio) per poco non costa la sconfitta.

TABELLINO
Pallamano Arcobaleno vs Giara Assicurazioni Ferrara 20-20 (10-9)
Arcobaleno: Marsilio 1, N. Zennaro 7, Passadore 2, Terren, Celin 4, M. Zennaro, Brozzola, Nardin, Saccon, Giacomazzi 2, Favaro 3, Brozzola, Lazzarin 1, Niero, Fierrotti, Cecili. All. Leandri
Giara Ferrara: Rossi, Stagni, Sgargetta, Zanghirati 3, Pedron 1, Di Maggio 3, Mazzucchi 1, Marquez 4, Crea, Montanari 3, Janni 1, Brancaleoni, Pezzini, Saletti 3, Baldo 1. All. Laera
PROGRAMMA 9^ GIORNATA (20/11)
Pallamano Secchia Rubiera vs Torri 14-30
Cologne vs Parma 26-23
Palazzolo vs Mezzocorona 37-20
Malo vs Molteno 26-20
San Vito Marano vs Vigasio 32-25
Arcom vs Cassano Magnago 42-17

CLASSIFICA SERIE A2 – GIRONE A: Molteno 18, Malo 18, Arcom 16, Torri 15, Giara
Assicurazioni Ferrara 11, Mezzocorona 10, Palazzolo 9, Cologne 9, San Vito Marano 7, Vigasio 4,
Pallamano Arcobaleno 4, Parma 0, Pallamano Secchia Rubiera 0.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *