GIARA: torna a casa Pasini

Il centrale torna a Ferrara, dopo le esperienze a Bologna, Siena, Bolzano e la Nazionale

La Società Giara Assicurazioni Ferrara ha concluso le trattative per riportare a Ferrara il talento classe ‘2000 Filippo Pasini.
Nato a Ferrara, dopo aver esordito nella massima serie con l’Handball Estense, approda a Bologna dove rimane per due stagioni. Rientrato per una breve parentesi semestrale in Città, questa volta in forza al Ferrara United, viene prontamente richiamato dalla massima Serie con la Siena di Branko Dumnic che lo preleva nel Gennaio del 2020. Terminata l’esperienza in terra toscana, Pasini accetta l’offerta del
Bolzano. Con la casacca biancorossa mostra tutto il proprio repertorio laureandosi in più occasioni il top scorer della squadra con il season high di 10 reti messo a segno nel derby altoatesino contro Bressanone.
L’arrivo di Pasini è il terzo regalo della società per il neo coach Fernando Capurro.

Filippo Pasini (Centrale Giara Assicurazioni Ferrara): “La decisione di tornare non è stata facile, la voglia di continuare in massima serie era grande, però ho deciso di sposare il progetto ambizioso di Ferrara per provare a dare il mio contributo alla squadra della mia città. La sopraggiunta di problemi personali e il desiderio di tornare a studiare mi hanno inoltre fatto scegliere questa realtà così da poter conciliare il tutto in maniera perfetta. Bologna, Siena, Bolzano e la Nazionale mi hanno dato la
possibilità di giocare insieme a grandi giocatori, permettendomi quindi di crescere, proprio per questo
non vedo l’ora di poter scendere in campo per la mia città con l’esperienza maturata in questi anni”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.