GIARA: torna il sorriso

Battuta Arcobaleno Oriago 26-20

Servivano i due punti per evitare di aprire un ciclo di sconfitte. Al “Pala Boschetto” arriva una vittoria di carattere che mette in luce l’ampia possibilità di rotazioni del tecnico Antonj Laera ed un marcato senso di rivalsa di una squadra uscita immeritatamente sconfitta da Cologne. Si chiude sul 26-20 lo scontro con una Pallamano Arcobaleno che nella gara d’andata aveva evidenziato negli emiliani difetti che ora paiono lontani ricordi.
IL MATCH
Coach Laera opta per uno starting seven composto da Michele Rossi fra i pali, Gabriele Montanari, Ilya Crea e Fernando Marquez sugli esterni, Corrado Sgargetta e Federico Janni sulle ali e Nerio Zaltron a completare in pivot.
Sgargetta e Janni mettono a referto le prime reti per il 2-0 iniziale. Oriago reagisce ma è Gabriele Montanari a ristabilire le distanze con il tiro in doppio appoggio che vale il 5-3 al 12′. Ferrara cala il ritmo e Zennaro ne approfitta, di rigore, per chiudere il contro break di 0-3 (5-6) che costringe coach Laera al suo primo time out. Arcobaleno prova nuovamente l’allungo ma sono Sgargetta e Rossi a mantenere Ferrara in partita, rispettivamente col gol del 9-9 (27′) e la successiva parata che cancella il rigore di Zennaro. Ancora Sgargetta e Zaltron segnano le reti per il 12-10 che manda le squadre negli spogliatoi.
Nella ripresa Ferrara amministra il vantaggio e coglie due punti meritati. Mazzucchi, Sgargetta e Marquez allungano sul 15-10 al 35′. La reazione di Oriago (2-4 di parziale aperto) costringe coach Laera al time out. La squadra assimila correttamente le indicazioni e Janni e Zaltron riportano la distanza sul +5 (19-14) al 45′. Saletti e Zaltron chiudono il match con due stoccate che spingono Ferrara al massimo vantaggio sul 23-16 al 53′. E’ lo strappo che vale due punti, il resto è puro “garbage time” sino alla rete di Pezzini per il definitivo 26-20. Ferrara incamera due punti che, risultati alla mano dagli altri campi, permettono di mantenere a distanza di sicurezza anche Cologne, vincente sul campo di Parma.
Prossimo impegno ufficiale per gli uomini di coach Antonj Laera è in programma per sabato 9 Aprile alle ore 19.30 in casa della Pallamano San Vito Marano per la 10^giornata di ritorno.
TABELLINO
Giara Assicurazioni Ferrara vs Pallamano Arcobaleno 26-20 (12-10)
Giara Ferrara : Rossi, Stagni, Sgargetta 10, Zaltron 5, Pedron, Mazzucchi 1, Marquez 3, Crea, Montanari 1, Janni 3, Brancaleoni 1, Pezzini 1, Lentini, Saletti 1, Baldo, Massari. All. Laera​
Pallamano Arcobaleno : Marsilio 1, N. Zennaro 2, Bigon 3, Passadore, Terren 2, Celin, M. Zennaro 3, R. Brozzola, Nardin, Saccon 3, Giacomazzi 4, M. Brozzola, Lazzarin 2, Niero, D. Brozzola, Cecili. All. Leandri
RISULTATI 9^GIORNATA DI RITORNO
Vigasio vs San Vito Marano 26-32
Mezzocorona vs Palazzolo 31-18
Parma vs Cologne 32-36
Molteno vs Malo 25-24
Torri vs Secchia Rubiera 31-20
Giara Assicurazioni Ferrara vs Pallamano Arcobaleno 26-20
Cassano Magnago vs Arcom (¾)
CLASSIFICA SERIE A2 – GIRONE A : Malo 39, Malo 38, Arcom 36*, Torri 36, Giara Assicurazioni Ferrara 27, Cologne 24, San Vito Marano 20, Palazzolo 19, Mezzocorona 16,Pallamano Arcobaleno 15, Mezzocorona 14, Cassano Magnago 12*, Vigasio 9, Parma 6, Rubiera 4.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.