‘Giardino per tutti’: recital di Yamandu Costa, stella musicale brasiliana

Nell’ambito di ‘Giardino per tutti’, mercoledì 21 luglio (ore 21,30), protagonista del secondo appuntamento di “Tra colto e popolare. Generi Altrimenti Declinati”, mini rassegna curata da Jazz Club Ferrara per Consorzio Wunderkammer, è il solo recital di Yamandu Costa, una stella dell’universo musicale brasiliano contemporaneo. Lo strumento principe di Costa è la chitarra a sette corde, di uso comune in Brasile in particolar modo nel choro e nel samba.

Da buon gaucho cresciuto nella provincia del Rio Grande do Sul, Yamandu ne ha ampliato l’utilizzo includendo nel suo repertorio milonghe, tanghi e chamamé. Questa sua versatilità, unita ad una tecnica a dir poco stratosferica, lo ha reso uno dei maggiori fenomeni della musica brasiliana di tutti i tempi. Costa si è esibito praticamente in tutto il mondo raccogliendo consensi: oltre al Brasile, in America Latina, Europa, Russia, Medio Oriente, India, Cina, Giappone, Corea del Sud, Australia, Stati Uniti ed Emirati Arabi.

Poco prima della sua scomparsa, Paco de Lucía ha assistito ad un suo concerto esordendo, visibilmente emozionato, in una standing ovation. Oltre ai progetti in solo, duo e combo, segnaliamo quelli che vedono Costa come solista di prestigiose orchestre sinfoniche brasiliane ed europee quali l’Orchestre de Paris e l’Orchestre National de France diretta da Kurt Masur.

I prossimi appuntamenti della rassegna, resa possibile grazie al prezioso sostegno di ANCI e della Presidenza del Consiglio dei Ministri, sono il 31 luglio con il pianista e compositore statunitense Kevin Hays ed il 25 agosto con il duo Mirabassi – Zanchini (data di recupero del concerto saltato lo scorso 13 luglio causa allerta meteo).

Parco Marco Coletta/Giardini del Grattacielo – Viale Cavour, 175 – Ferrara
Ingresso gratuito. È fortemente consigliata la prenotazione tramite app Eventbrite
Apertura ore 20,30 – Inizio concerti ore 21,30
www.jazzclubferrara.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *