Ginnastica: nell’artistica Pietro Miserti della PGF è primo in regione in A3, da rivedere l’A2 nazionale

Le ginnaste Boarini – Boschini passano al campionato interregionale nella ritmica

Un inizio in salita per i nostri ginnasti in Serie A2. Nella prima prova del campionato nazionale dsvoltasi al PalaRuffini di Torino sabato 25 febbraio, i ginnasti di Dario Agostino e Gloria Guidetti forniscono una prova al di sotto delle possibilità terminando con un settimo posto carico di amarezza. Lo sfortunato piazzamento però non andrà certo a scalfire la pronta voglia di riscatto di un meraviglioso gruppo di amici in cui ha esordito molto positivamente Nico Olivieri, senza risentire dell’emozione per essere salito all’ultimo attrezzo a gara ormai compromessa. Sarà compito anche di capitan Luigi Tagliavini quello di spronare i propri compagni con la speranza che possa rimettersi a posto fisicamente e tornare ad eseguire gli esercizi anche alla sbarra e agli anelli, attrezzi in cui non ha potuto gareggiare a causa del problema alla spalla. Per la cronaca la classifica ha visto vincere la squadra di Salerno davanti alla Nova Melzo e ad Ancona. Invece, a Sermide domenica 26 febbraio, Pietro Miserti si laurea campione regionale A3. Solo un 5^ posto per Thomas Campanella per un errore alla sbarra, ma nel complesso sono state due belle prove per i portacolori della Palestra Ginnastica Ferrara. Infine, nella seconda prova di specialità ginnastica ritmica, domenica 26 a Parma, la coppia Marcella Boarini e Sara Boschini ha chiuso al quarto posto conquistando l’accesso al campionato interregionale in programma il prossimo 18 e 19 marzo a Legnano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *