Gioco d’azzardo in terza età e vaccinazioni HPV per le 25enni: ripartono i servizi Ausl Fe

Ausl FerraraCome prevenire il gioco d’azzardo patologico negli over sessantenni?  E’ questo uno degli obiettivi del ritorno alla normalità dopo l’emergenza dei mesi scorsi dei servizi contro le dipendenze patologiche dell’Ausl di Ferrara, che oggi annuncia anche, come prossima, la ripresa delle vaccinazioni anti HPV  per le donne di venticinque anni.

L’Osservatorio delle Dipendenze Patologiche dell’Azienda USL di Ferrara segnala in questi giorni l’incremento dei pazienti  con problematiche legate alla malattia del gioco d’azzardo patologico, che dal 2006 al 2019 sono passati da 26 a 154 ( un tasso d’incremento annuo del 17%) con una forte presenza di pazienti ultrasessantenni (33% dell’utenza per tale patologia di cui in pensione il 19,9%.),

Per aumentare la consapevolezza sui rischi legati al gioco d’azzardo patologico e  intercettare precocemente i sintomi di malattia nella popolazione degli over 60,  potenzialmente più a rischio per uno stile di vita in cui al molto tempo a disposizione, si uniscono in genere una certa disponibilità di denaro e in molti casi momenti di solitudine e di noia,  l’equipe DGA, (Disturbo da Gioco d’Azzardo del Ser. D dell’Azienda USL di Ferrara)  all’interno del programma di prevenzione e contrasto al disturbo da gioco d’azzardo,  propone un opuscolo informativo che dovrebbe permettere alle persone ultrasessantenni e ai loro cari di difendersi dal rischio di dipendenza. Con questo obiettivo dalla settimana prossima, 5000 opuscoli verranno distribuiti  nei tre distretti del territorio all’interno dei Servizi e negli spazi pubblici maggiormente frequentati da questa fascia della popolazione

Sempre dall’Ausl la notizia della prossima ripresa delle vaccinazioni HPV delle donne nate fra il 1994 e il 1995. Dal 12 luglio prenderanno, infatti, il via le chiamate , sospese a fine gennaio 2020 a seguito dello stato di emergenza dichiarato per la diffusione dell’infezione SARS-CoV-2, , che continueranno fino al mese di settembre.

Sarò, infatti, il Dipartimento di Sanità Pubblica ad invitare  TELEFONICAMENTE a vaccinarsi per proteggersi dal HPV ( papilloma virus) più di 2000 ragazze nate nel 1994 e 1995 (1101 del 1994 e 973 del 1995), dando appuntamento per le prime due dosi. Per la somministrazione della terza dose sarà data indicazione di prendere appuntamento al CUP dal mese di febbraio 2022 in poi.

Le donne residenti nel Distretto Centro Nord saranno invitate a vaccinarsi all’Hub vaccinale della Fiera di Ferrara dove sarà attivo per due giorni la settimana, lunedì e giovedì, un doppio ambulatorio dedicato.

Per il Distretto Ovest, le donne saranno chiamate agli ambulatori vaccinali del Dipartimento di Sanità Pubblica, nella giornata del mercoledì.

Mentre per il Distretto Sud Est, si prevede di invitare le 25enni nella giornata di martedì, utilizzando a rotazione gli ambulatori vaccinali del Dipartimento situati a Comacchio e Codigoro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *