Giornata contro la violenza sulle donne: badanti “Nadyia” ricordano le vittime – VIDEO

badanti_pp

Violenze sulle donne in primo piano oggi nel corso della giornata, il 25 novembre, in cui si sono tenute diverse cerimonie in città e in provincia. Tra queste c’era quella dell’associazione badanti Nadiya che ha ricordato 4 donne morte per mano di altrettanti uomini.

L’ultima violenza in ordine di tempo si è registrata lunedì a Bologna dove il marito ha picchiato la moglie davanti ai figli. Ma le violenze in casa possono avere epiloghi ben più drammatici, come il femminicidio.

Una vicenda recente purtroppo si è registrata anche a Ferrara, esattamente a Copparo il 31 maggio 2012: Lyudmila Rogova, badante di 43 anni di origine ucraina, fu strangolata dall’uomo che accudiva che poi ha tentato il suicidio. Lyudmila ha così lasciato i due figli che vivono in Ucraina, coloro per i quali era venuta in Italia, per dargli un futuro migliore. La sua storia si aggiunge a quella di altre vicende drammatiche che in giornata sono state ricordate dall’associazione badanti di Nadiya di Ferrara in occasione della Giornata contro la violenza sulle donne. Situazioni di abusi che si presentano anche in altri campi della vita come il lavoro, con soprusi e angherie quotidiane.

[flv image=”https://www.telestense.it/img-video/badanto_nadiya.jpg”]rtmp://telestense.meway.tv:80/telestense_vod/01-badanto-nadiya_20141125171904.mp4[/flv]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *