‘Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne’: gli eventi organizzati da.CDS Cultura e Centro Donna il 20 e 21 Novembre

Continua il ricco programma di eventi che CDS Cultura e Centro Donna Giustizia propongono in occasione della ricorrenza del 25 novembre, Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne.
Le due associazioni si sono unite in una sinergia d’intenti per focalizzare la propria specifica competenza su un aspetto mirato della violenza, quella economica: il Cds Cultura contando sulla propria specificità di associazione a vocazione prevalentemente socio economica, e il Centro Donna Giustizia, Centro Antiviolenza specializzato nel contrasto delle violenze alle donne.

Collaborano al progetto UDI e CGIL, CISL e UIL. Aderiscono con il patrocinio: Regione Emilia-Romagna,Comune e Provincia di Ferrara, ASviS.

La violenza contro le donne non è solo violenza fisica, ma ha un fondamento lontano nel tempo, che affonda nello stereotipo e nel pregiudizio le sue più oscure radici. Ad affrontare questo ancestrale aspetto della sopraffazione patriarcale e della marginalizzazione femminile, domani, venerdì 20 novembre, dalle 17,00 alle 18,30, on line con diretta Facebook, la Sociologa dei processi culturali e comunicativi – Formatrice sui temi della differenza di genere Graziella Priulla. Sarà presentato il suo libro “Violate” in una conversazione con Paola Castagnotto, Presidente del Centro Donna Giustizia di Ferrara.

Sabato 21 novembre dalle 9,00 alle 13,00, sempre con diretta Facebook, il convegno“La violenza economica sulle donne: lavoro-welfare-diritti. Analisi, riflessioni e azioni ai tempi del coronavirus” che si prefigge di approfondire le varie sfaccettature della violenza contro le donne ,con particolare attenzione a quella riconducibile a fattori di natura economica esaminata da ottiche diverse: economica, giuridica, culturale, politica, associativa, imprenditoriale, sindacale, oltre ad uno sguardo allo scenario europeo.

Per affrontare un approfondimento così complesso, un nutrito parterre di competenze:
dopo i saluti del Sindaco Alan Fabbri e dell’Assessora alle Pari Opportunità DorotaKusiak, l’avvio ai lavori da parte delle Presidenti delle Associazioni promotrici: Cinzia Bracci per il CDS Cultura e Paola Castagnotto per il CDG; il saluto delle Organizzazioni in collaborazione, Liviana Zagagnoni Responsabile UDI Ferrara e Bruna Barberis Segretaria Generale CISL Ferrara in rappresentanza di CGIL/CISL/UIL. E di seguito i nominativi delle relatrici e dei relatori:
Marcella Zappaterra (Consigliera Regione Emilia-Romagna),
Luisa Rosti (Professoressa a Contratto dell’Università di Pavia e docente di Economia del lavoro e di Economia del Personale e di Genere),
Graziella Priulla (Sociologa dei processi culturali e comunicativi/Formatrice sui temi della differenza di genere)
Susanna Camusso per CGIL, CISL, UIL ( Responsabile Politiche di Genere CGIL Naz.le),
Alessandro Nascosi (Professore Ass.to Dip.to Scienze Giuridiche Unife),
Jessica Morelli (Presidente CNA Impresa Donna),
Vittoria Tola (Dirigente UDI Nazionale),
Eleonora Pinzuti (Docente, saggista)
Antonia Carparelli (Consigliera per la governance economica per la Rappresentanza in Italia della Commissione europea – Roma)
Conclusioni di Rosanna Oliva de Conciliis (Presidente Rete per la Parità – Coordinatrice Gruppo di lavoro “Obiettivo 5-Parità di Genere” per ASviS)
Coordinamento della tavola rotonda di Mara Cinquepalmi (Giornalista di GIULIA)

Gli eventi saranno trasmessi in diretta sulla pagina Facebook di Cds Cultura.
https://m.facebook.com/cdscultura/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *