GIORNO DELLA MEMORIA: AI GIOVANI IL TESTIMONE DELLA MEMORIA

meis21 – 31 GENNAIO – I TESTIMONI DEI TESTIMONI

Le iniziative in programma quest’anno per celebrare il Giorno della memoria si snodano nell’arco di 7  giornate di  incontri, convegni, spettacoli tutti on line , causa la pandemia, promossi dal “Comitato Provinciale 27 gennaio” di Ferrara, presieduto dal Prefetto Michele Campanaro, con il contributo dell’Assessore alla Cultura del Comune di Ferrara Marco Gulinelli, del Direttore del Museo Nazionale dell’Ebraismo Italiano e della Shoah Amedeo Spagnoletto, del Presidente dell’Istituto di Storia Contemporanea di Ferrara Anna Maria Quarzi, del rappresentante dell’Università di Ferrara Baldassare Pastore, del dirigente dell’Ufficio scolastico provinciale Veronica Tomaselli, del direttore artistico Teatro Comunale di Ferrara Marcello Corvino e del direttore della Scuola d’arte contemporanea “Florestano Vancini” Alessio Di Clemente.

Il programma, che si articola su undici appuntamenti, coordinati da Anna Quarzi, Presidente Isco Ferrara, si apre giovedì 21 gennaio e andrà avanti fino a domenica 31 gennaio, con dirette streaming di incontri, eventi musicali e proiezioni, sono iniziative rivolte in modo privilegiato agli studenti, ai giovani non solo ferraresi, anche perchè quest’anno tutte le attività saranno fruite in modalità on line.

Vogliono ricordare la tragedia dello sterminio e delle persecuzioni del popolo ebraico e dei deportati militari e politici nei campi nazisti e affidano alle giovani generazioni, il compito indicato due anni fa proprio a Ferrara dalla senatrice Liliana Segre di essere custodi della memoria.

Si parte giovedì
 21 Gennaio alle  15:30 con il seminario online “From East West Street to The Ratline, from Hans Frank to Lea Meriggi”,

Organizzata dal Dipartimento di Giurisprudenza e dal Centro  Studi giuridici europei sulla grande criminalità – Macrocrimes di Unife, in collaborazione con il Museo Nazionale dell’Ebraismo Italiano e della Shoah, l’Istituto di Storia Contemporanea e la Comunità Ebraica di Ferrara. L’iniziativa sarà introdotta dal Professor Daniele Negri, Direttore del Dipartimento di Giurisprudenza e coordinato dal Professor Baldassare Pastore, Ordinario di Filosofia del diritto dello stesso Dipartimento, sarà incentrato sul dialogo tra i Professori Philippe Sands della Facoltà di Legge dello University College London e Serena Forlati, Ordinaria di Diritto internazionale del Dipartimento di Giurisprudenza di Unife e Direttrice del Centro Macrocrimes .

LUNEDI’ 25 GENNAIO Secondo appuntamento LUNEDI’ 25 GENNAIO Sulle pagine Facebook del MEIS e dell’ISCO alle ore 17:30 con il video I testimoni del futuro, prodotto dal Museo dell’Ebraismo Italiano e della Shoah in collaborazione con l’Istituto di Storia Contemporanea di Ferrara e la Scuola d’Arte Cinematografica ”Florestano Vancini”. Il  video raccoglie i messaggi per il futuro dei sopravvissuti alla Shoah.

MARTEDI’ 26 GENNAIO alle ore 19:00 il convegno, fruibile in modalità a distanza sul sito del Museo, del Museo dell’Ebraismo Italiano e della Shoah dal titolo Da antigiudaismo ad antisemitismo, cui interverranno Carlotta Ferrara degli Uberti Curatrice della mostra del MEIS “Oltre il ghetto. Dentro&Fuori” Cristiana Facchini Storica

MERCOLEDI’ 27 GENNAIO, nel l Giorno della Memoria propone la  diretta streaming dal Teatro Comunale ”Claudio Abbado”della  Cerimonia Ufficiale  del Giorno della Memoria, organizzata dalla Prefettura di Ferrara, Comune di Ferrara, Fondazione Teatro Comunale Istituto di Storia Contemporanea di Ferrara. 

Il programma della giornata inizia alle 10:30 con i saluti del Prefetto di Ferrar Michele Campanaro, del Sindaco di Ferrara Alan Fabbri, di Adelina Popa Presidente Consulta provinciale degli studenti di Ferrara. Alle 11 Prima nazionale del Racconto a due voci di e con

Corrado Augias e Moni Ovadia, dal titolo A cosa serve la memoria, Produzione  del Teatro Comuna. Alle ore 16:00 Lezione-concerto dedicata alla musica nel campo di Terezìn, a cura di Pasquale Morgante, promossa dalle Gallerie Estensi e dal Conservatorio “G. Frescobaldi” Ferrara,  conferenza  accompagnata da interventi musicali degli studenti del Conservatorio di Ferrara che eseguiranno brani inerenti all’argomento, In diretta streaming sulla paiina Facebook delle Gallerie Estensi

Alle ore 17:30 il Video Un nuovo arrivo al MEIS . Sulla pagina Facebook del MEIS sarà pubblicato un contributo video che racconta la nuova opera arrivata al museo che arricchisce la mostra ”1938: l’umanità negata” curata da Paco Lanciano e Giovanni Grasso. Interviste a Francesca Leone, Ermanno Tedeschi e Gianluca Maggi

 

Alle ore 21:00, l’Associazione Culturale Ferrara Off In collaborazione con l’Istituto di Storia Contemporanea di Ferrara  propone una selezione dei testi di Margherita Mauro Venti Mesi di Renzo Segre con Giulio Costa. In diretta streaming dal Teatro Ferrara Off

Si continua  GIOVED128GENNAIO ALLE ore 10:00  con la Tavola rotonda Il giorno dopo. I testimoni del futuro, indirizzata agli studenti delle scuole superiori di secondo grado, una iniziativa frutto del Museo Nazionale dell’Ebraismo Italiano e della Shoah, Fondazione Museo della Shoah di Roma, Memoriale della Shoah di Milano Onlus, Istituto di Storia Contemporanea di Ferrara, Unione Giovani Ebrei d’Italia

Aprono  Dario Disegni, Presidente MEIS, Amedeo Spagnoletto Direttore MEIS, Roberto Jarach, Presidente Memoriale della Shoah di Milano Onlus, Anna Quarzi, Presidente ISCO, Mario Venezia, Presidente Fondazione Museo della Shoah di Roma.

Intervengono Talia Bidussa, Responsabile Eventi e Mostre del Memoriale della Shoah di Milano, Simone Santoro, Presidente UGEI, prenderanno la parola anche quattro studenti di Roma e Ferrara che hanno affrontato il Viaggio della Memoria. Modera Amedeo Osti Guerrazzi Incontro con modalità a distanza

Alle ore 17:00 la Comunità Ebraica di Ferrara presenta con l’Istituto di Storia Contemporanea di Ferrara e la Scuola d’Arte Cinematografica ”Florestano Vancini”Viaggio” degli ebrei italiani verso i lager, Video intervento di Luciano Caro, Rabbino Capo di Ferrara

Alle ore 18:00 per la Fondazione Teatro Comunale ”Claudio Abbado”, Moni Ovadia presenta il DVD Binario 21, Regia di Felice Cappa. Il video attraverso l’interpretazione di Moni Ovadia e la testimonianza di Liliana Segre ci restituisce la memoria dello sterminio del popolo ebraico e di tutti coloro che hanno subito la deportazione.

Alle ore 18:00 dal Museo dell’Ebraismo Italiano e della Shoah, Il canto di Primo, testi di Piero Stefani, Letture di Magda Iazzetta e Fabio Mangolini Con la partecipazione di Lucilla Mariotti Violinista, liberamente ispirato al capitolo “Il canto di Ulisse” in Primo Levi, Se questo è un uomo, In occasione del VII centenario della morte di Dante Alighieri

SABATO 30 GENNAIO alle ore 18:00 l’Accademia Corale Veneziani esegue Canti della memoria, diretta da Teresa Auletta

DOMENICA 31 GENNAIO alle ore 18:00 la Scuola d’Arte Cinematografica ”Florestano Vancini”

In collaborazione con Istituto di Storia Contemporanea di Ferrara: Cantavamo le stesse canzoni

Sceneggiatura di Ylenia Politano, Consulenza letteraria di Vito Contento

Tutti gli eventi del ”Giorno della Memoria” 2021 si svolgeranno online. Le piattaforme di riferimento, i link e le modalità per partecipare saranno pubblicati di volta in volta sui canali di comunicazione degli organizzatori del/’ evento stesso

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *