Giorno della Memoria: “I giovani, testimoni dei testimoni”

“Ricordare la tragedia dello sterminio e delle persecuzioni del popolo ebraico e dei deportati militari e politici nei campi nazisti, affidando alle giovani generazioni, il compito indicato due anni fa proprio a Ferrara dalla senatrice Liliana Segre, di essere custodi della memoria”.

Così Anna Maria Quarzi, presidente dell’Istituto di Storia Contemporanea di Ferrara, coordinatrice di un ricco programma di iniziative in streaming, promosso dal “Comitato Provinciale 27 gennaio” che proseguirà fino al giorno 31 di questo mese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *