Al via “La Giostra del Monaco” – VIDEO

E’ stata inaugurata oggi la “Giostra del Monaco”, rievocazione storica che si tiene al Baluardo di Santa Maria e che andrà avanti fino al 2 settembre.

 

 

Prende il via la quattordicesima edizione della Giostra del Monaco, la festa medievale curata dalla contrada San Giacomo che si tiene al Baluardo di Santa Maria in viale IV Novembre.

Dal 24 agosto al 2 settembre, i visitatori avranno la possibilità di passeggiare in un luogo suggestivo ed unico, godendo di ambientazioni di vita quotidiana, combattimenti di armigeri, tornei di arco e balestra. Compagnie di armati da tutta Italia si sfideranno per il V Campionato nazionale di Bagordo ricreando ciò che i nobili Cavalieri facevano per addestrarsi alla battaglia.

Nelle taverne dell’accampamento si potranno degustare prelibate specialità gastronomiche e nella strada dei mercanti visitare i banchetti con i prodotti artigianali. Nell’Arena del baluardo le esibizioni di teatranti, giullari e mangiafuoco, musici e sbandieratori, dame e cavalieri che porteranno il visitatore ad immergersi in un suggestivo viaggio nella storia. Il campionato nazionale di arco storico farà tappa alla Giostra dove provetti arcieri e balestrieri potranno esibire la loro maestria.

Eventi culminanti della festa saranno la rievocazione della battaglia di Cassano d’Adda, la cavalleresca sfida tra cavalieri con lancia ed in armatura, la spettacolare Giostra equestre del Monaco, tenzone cavalleresca medievale, dove i cavalieri delle città dell’Aquila bianca si contendono il blasone di Paladino Estense.

La Giostra del Monaco batte anche una propria moneta: lo “Scudo di Azzo Novello”, con il quale i visitatori potranno acquistare servizi e prodotti offerti durante la manifestazione. Le monete si potranno facilmente convertire presso l’apposito banco del cambio posto all’ingresso dell’accampamento.

“La Giosta del Monaco” fa parte del legame di quattro città, accomunate dalla presenza del casato d’Este: la ungherese Varpàlota, Grottazzolina (nel fermano), Este (nel padovano) e ovviamente Ferrara. Ognuna di queste quattro località porta in scena ogni anno rievocazioni storiche, in quattro diversi momenti che vanno da giugno ad ottobre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *