Giovane Italia contro i No Tav

E’ stata cancellata la scritta dei No Tav sul muro della sede ferrarese di Unindustria. Ma l’azione di martedì sera continua a far parlare in città.

Sabato mattina i ragazzi del movimento Giovane Italia di Ferrara hanno organizzato in via Montebello un sit in contro i No Tav, a sostegno delle forze dell’ordine che operano in Val di Susa.

I giovani del movimento del Pdl dicono che il leader dei No Tav Luca Abbà, feritosi gravemente durante una manifestazione, non è un eroe, anzi.

“La mobilitazione di Giovane Italia comunque è pacifica”. A dirlo sono proprio i giovani del Pdl, che affermano di ricevere sostegno alla loro attività da parte dei ferraresi, ma non sempre. In questi giorni Giovane Italia si sta muovendo anche per sostenere i marò italiani trattenuti in India.

[flv]rtmp://telestense.vod.weebo.it/vodservice/20120303_09.flv[/flv]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *