Giovane prende le “sembianze digitali” di una 16enne per adescare partners

 

falla nelle note di Facebook

Diciottenne denunciato dai Carabinieri di Baura per essersi finto una giovane di 16 anni che adescava partners su Facebook e via mail.

Il giovane infatti aveva la username e la password della ragazza, credenziali che il ragazzo utilizzava per denigrare la giovane.

Così è scattata la denuncia per accesso abusivo a sistemi informatici, sostituzione di persona e detenzione illecita di materiale pornografico realizzato con minore e il computer e l’hard disk utilizzati per la commissione dei reati sono stati sequestrati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.