Giovani del Furinkazan in evidenza a Castelmaggiore

La soddisfazione del maestro Accursio Guardino

Oltre cinquanta fra Esordienti A e B, cadetti e juniores, i ragazzi che, sabato scorso hanno calcato il tatami della palestra della Polisportiva Progresso a Castel Maggiore per un collegiale organizzato dal comitato regionale Fijlkam dell’Emilia Romagna. Fra di loro le giovani ma promettenti cinture marroni del Furinkazan judo di Ferrara Emanuele Barcaro e Luigi Trilli che, alla corte dei maestri Alessandro Ansaloni e Maurizio Farini, hanno dato anima e corpo per questo raduno in vista delle prossime competizioni che li vedrà impegnati nelle rispettive categorie. “Sono molto soddisfatto di come si sono comportati i ragazzi – ha detto l’istruttore Accursio Guardino, responsabile tecnico del Furinkazan judo – visto che si sono allenati con due miei vecchi compagni della mitica società “Sempre Avanti di Bologna” per la quale gareggiavamo ai tempi che furono, ma che ora sono ottimi insegnanti tecnici. I nostri ragazzi hanno lavorato bene faticando un po’ essendo ad inizio stagione”. Per loro il futuro è tutto in salita.

Nella foto: da sinistra Luigi Trilli, Emanuele Barcaro, i maestro Alessandro Ansaloni e Maurizio Farini, con il responsabile tecnico del Furinkazan judo Accursio Guardino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *