“Gli Dei cambiano” presentato a Ferrara

Che ne è stato degli dei dell’Olimpo greco all’arrivo del dio unico delle religioni monoteiste del mediterraneo greco romano? Parte da questa domanda il libro di Daniela Fratti, edito da Albatros, dal titolo Gli Dei cambiano, presentato nei giorni scorsi in Cameradi Commercio a Ferrara nel corso della XXIX Settimana Estense . A presentare il libro insieme all’autrice,  il prof. Luigi Grassi, Dalia Bighinati, Marco Sgarbi, che ne ha letto alcune pagine.

Un romanzo breve che si legge tutto d’un fiato, una storia che parte  da una fanciulla, Ebe, mitica coppiera degli dei olimpici e simbolo della giovinezza, e si conclude sul lettino scomodo di uno psicanalista odiato – amato dal suo paziente, visitato improvvisamente da una turba di personaggi che altro non sono che le mitiche divinità dell’Olimpo greco. La storia narrata da Daniela Fratti nel libro presentato mercoledì scorso in Camera di Commercio, dal Titolo Gli dei cambiano, è racchiusa fra queste due scene, un prologo e un epilogo che spiazzano il lettore, che  trova nella trama esile ma piena di riferimenti alla storia del pensiero occidentale, le figure più note dell’olimpo greco. Figure e stereotipi letterari che appartengono all’immaginario collettivo ma anche archetipi secondo la psicalisi junghiana e  di James Hillman della vita psichica. Un racconto divertente che fa riflettere sul nostro rapporto con la trascendenza, di cui  Daniela Fratti mercoledì insieme a Luigi Grassi ci hanno offerto alcune possibili chiavi di lettura.

[flv]http://telestense-view.4me.it/api/xpublisher/resources/weebopublisher/getContentDescriptor?clientId=telestense&contentId=9f2bffeb-8447-4d71-aac4-730c882dea8a&channelType=STREAMHTTPFLASH[/flv]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.