Gli ‘Spazio Giovani’ di Ferrara e provincia da lunedì 19 luglio tornano ad accesso libero

‘Spazio Giovani’ torna alla normalità. Da lunedì 19 luglio, infatti, riparte il libero accesso negli ‘Spazio Giovani’ di Ferrara e provincia per le consulenze, le visite e l’erogazione dei metodi contraccettivi. Il servizio dell’Azienda USL di Ferrara non è mai stato interrotto durante l’emergenza sanitaria ma, nel rispetto delle indicazioni anti-Covid, è stato regolamentato attraverso la prenotazione telefonica.

Da lunedì prossimo, non sarà più necessario telefonare per prenotare l’appuntamento per la consulenza ostetrica e medica e per i piani terapeutici. Restano invece i contatti telefonici, reperibili sul sito www.ausl.fe.it, per fissare la consulenza psicologica. Gli operatori sanitari organizzeranno il numero e gli accessi delle ragazze e dei ragazzi, nelle sale d’attesa e nei servizi, nel rispetto delle misure di protezione.

Spazio Giovani è un luogo in cui i ragazzi trovano accoglienza e supporto per affrontare i cambiamenti legati all’adolescenza, alla propria vita affettiva e per migliorare le proprie relazioni con amici, partner e genitori. Il servizio informa sulla salute sessuale e offre consulenze e visite sanitarie. I ragazzi fino a 19 anni incontrano gratuitamente professionisti disponibili quali un’ostetrica, un medico ginecologo, una psicologa. Possono rivolgersi allo Spazio Giovani anche i giovani fino ai 24 anni, pagando il ticket.

Sono 7 i punti di ascolto a libero accesso e su appuntamento attivi nella nostra provincia (Ferrara, Copparo, Portomaggiore, Codigoro, Comacchio, Bondeno e Cento) pensati per accogliere e accompagnare i ragazzi in una fase così importante della loro vita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *