Gran successo per la VI edizione della Zio Kick Cup

Campionato Internazionale Ciscam-Wmac organizzato dall’associazione sportiva estense The Amazing Ziokick al palazzetto dello sport di Poggio Renatico

Di fronte alle autorità, nelle persona del Vicesindaco di Poggio Andrea Bergami e dei rappresentanti dello Csen Santi Soraci e della Federazione Internazionale Wmac Franco Magno, circa 250 atleti hanno dato vita ad una vera e propria festa delle arti marziali, per la gioia del Maestro Mauro de Marchi, presidente TAZ e anima dell’evento.
Diverse le discipline nelle quali si sono confrontati gli atleti, dal karate al krav maga passando per le forme con armi tradizionali e per la kickboxing, fino al Campionato Europeo a squadre di light contact; delegazioni dal Marocco e addirittura da Cuba si sono avvicendate sui tatami insieme a numerose scuole da tutto il nord e centro Italia.
In occasione della cerimonia d’apertura, i Maestri Mauro e Sergio de Marchi sono stati insigniti dal Presidente della Wmac Harald Folladori dei ruoli di Direttore sportivo rispettivamente per la self defense e per il karate, incarico che valorizza la carriera dei due, ormai da oltre vent’anni protagonisti del mondo marziale.
Tra gli atleti impegnati nelle varie competizioni molti i portabandiera dell’associazione TAZ, cui va un plauso ed un grazie da tutta l’associazione per la correttezza, l’applicazione e la costanza. Di seguito, l’elenco degli atleti, tutti autori dello strepitoso successo della TAZ, basti pensare al bottino finale comprensivo di 11 medaglie d’oro, 9 d’argento e 7 di bronzo.
Vanno però prima sottolineate alcune prestazioni, a cominciare dall’esibizione di Federico Tangerini, atleta del gruppo già allievo del Maestro Giorgio Branchini, che dopo un grave incidente ha trovato la forza di ricostruire la propria vita, un vero esempio di forza di volontà e coraggio. A lui è stato attribuito il Trofeo in memoria proprio di Giorgio Branchini. Il Trofeo Antolini è invece andato a Samuele Buccellato, eletto miglior bambino della competizione di kickboxing dopo aver conquistato ben due medaglie d’oro in altrettante categorie.
Infine, il clou della manifestazione è stato il Campionato Europeo semi-professionistico a squadre di light contact Ciscam, cui hanno preso parte il trio ferrarese della TAZ Sergio de Marchi, Nicola Pasqualini e Andrea Vecchiatini, contro una squadra composta dai migliori tre atleti delle scuole presenti alla competizione. Il team dello Ziokick, campione in carica, ha difeso il Titolo conquistato l’anno scorso con una performance spettacolare in un match ad altissima intensità, strappando applausi da tutto il pubblico presente e mantenendo dunque la corona Continentale a Ferrara.
Gli atleti del gruppo TAZ che sono andati a podio, divisi per specialità, sono:

KATA DI KARATE:
Matteo Lambertini, argento cinture bianche bambini; Simone Marangoni, bronzo cinture blu ragazzi; Marco Alvisi, argento cinture Blu ragazzi; Edoardo Baroni, bronzo cinture blu bambini; Federica Felisatti, bronzo cinture verdi bambini; Matilde Piccinini, bronzo cinture arancio ragazze; Alessandro Vincenzi, oro cinture blu seniores; Francesca Callegari, oro cinture blu senior femminile; Elisa Guerra oro cinture blu veterani; Sergio de Marchi, oro cinture nere seniores.
KATA CON ARMI
Simone Marangoni, bronzo cinture blu ragazzi; Francesca Callegari, oro cinture blu seniores femminile; Sergio de Marchi, oro cinture nere seniores.
KICKBOXING LIGHT CONTACT
Samuele Buccellato, 2 ori light contact bambini; Dave Tampieri, oro light contact bambini –50kg; Iacopo Palazzi, argento light contact bambini –50kg; Daniel Origlio, oro light contact bambini –55kg; Giorgia Cuccunato, argento light contact femminile 50kg; Giulia Grillenzoni, argento light contact femminile –60kg; Giusva Grillanda, bronzo light contact ragazzi; Alberto Civitella, argento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *