Grande successo per il “Made in Fe”

made

Grande successo per il primo appuntamento 2014 dello spettacolo Made in Fe, tenutosi giovedì scorso alla Sala Estense.

Tutto esaurito giovedì scorso in Sala Estense alla prima delle serate 2014 del Made In Fe. Lo show ideato da Andrea Poltronieri e Paolo Franceschini, giunto alla sua terza edizione, ha ospitato i due padroni di casa nello show chiamato “Ognuno dice la sua”, dove si sono alternate scene di comicità, musica e intrattenimento che hanno entusiasmato il pubblico presente, fino ad una standing ovation finale.

Lo spettacolo ha visto anche la presenza di altri personaggi che sono stati parte integrante dello show: Michael Buttini, cantante dei 60 Lire, ha aperto la serata cantando la tradizionale sigla del Made in FE coadiuvato dal corpo di ballo della scuola di AlterArte, Giulio Tani è intervenuto nelle vesti di bodyguard e Matteo Pedrini, dopo una parodia del commesso, ha duettato con Franceschini.

[flv image=”https://www.telestense.it/img-video/made.jpeg”]rtmp://telestense.meway.tv:80/telestense_vod/27012014_made.mp4[/flv]

Tra parodie della società di oggi e tanti riferimenti ai pregi e difetti dei ferraresi, il “Made in Fe” quest’anno vuole essere anche uno scopritore di nuovi talenti.

Proprio sulla storia di Ferrara si baserà l’appuntamento del 25 febbraio, con il concerto spettacolo dei 60 Lire e le ricostruzioni del professor Giovanni Calza, accompagnati come sempre dalle incursioni comiche del cast originario, con Poltronieri e Franceschini nella veste di narratori.

L’ultima delle tre serate in programma, prevista per il 20 marzo, invece, ospiterà il “Made in FE’s got talent”, il primo talent estense dove poter dare visibilità a giovani artisti del territorio e le cui selezioni si terranno in febbraio presso il Bar Pacifico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *