Grazia Bianchi obiettivo far amare l’ambiente acquatico

Dopo la carriera agonistica, in quella di istruttrice di nuoto

“Sono una ragazza molto cocciuta e determinata, sia in ambito sportivo che nella vita in generale: non mi arrendo mai e se ho un obiettivo faccio l’impossibile per raggiungerlo”. Grazia Bianchi – classe 1998 – inizia a presentarsi mostrando tutta la sua forza.
“Sono nata a Ferrara”, le sue parole, “dove da qualche anno sono tornata ad abitare, dopo aver vissuto – da sempre – a Castelmassa (in provincia di Rovigo). Ho iniziato a frequentare la piscina all’età di due anni e mezzo e da allora non me ne sono più andata: ogni anno che passava mi appassionavo sempre di più e, nonostante le mille difficoltà che possono sorgere in ogni sport, non ho mai mollato….non sono mai riuscita a dire stop”.
Entrando più nel dettaglio.
“A livello agonistico voglio ricordare la mia ultima performance ad aprile 2018: una gara molto sentita in quanto avevo partecipato come dorsista, specialità che non mi apparteneva. Nonostante ciò – stringendo i denti – avevo portato a casa un terzo posto”.
Durante l’anno della maturità anagrafica, Grazia Bianchi intraprendere la carriera da Istruttrice.
“Avevo iniziato quasi per scherzo affiancando una ragazza durante l’ambientamento dei più piccoli (dai tre ai sei anni); poi – dopo poco – me ne sarei dovuta occupare da sola. Per non precludermi la possibilità di lavorare anche con i bambini più grandi e ragazzi, avevo seguito il corso FIN (Federazione italiana Nuoto) per il primo livello, iniziando così con il dedicarmi a tutte le fasce d’età”.
“Castelmassa mi ha dato la possibilità di scoprire questa mia passione per l’insegnamento e poter mettere le mie competenze a favore degli utenti”, prosegue Grazia, “quando mi sono trasferita a Ferrara ho iniziato a collaborare con la Società che gestisce Piscina Parco Bachelli e l’impianto Comunale di Occhiobello: mi sono trovata bene fin da subito e ci tengo a ringraziare il gruppo di colleghi fenomenali, abbiamo creato una squadra davvero ottima e tutti insieme cresciamo costantemente. Attualmente lavoro in queste strutture con bambini/ragazzi di ogni fascia d’età e per tenermi sempre aggiornata, ampliare le conoscenze e competenze, quest’anno ho fatto l’altro corso FIN per il secondo livello che mi permette di seguire più categorie e anche l’acquafitness”.
Significativa una riflessione.
“Il mio obiettivo è sempre quello di portare i miei Allievi ad amare l’ambiente acquatico, sentendosi a proprio agio….partendo dalle basi per poi perfezionare la tecnica. Da un mesetto è iniziata la mia sesta stagione sportiva, mi sento ancora la carica del primo giorno; penso di avere ancora tanto da trasmettere e – allo stesso tempo – da imparare, perchè in questo non si smette mai”.
Non è tutto.
“Sono bagnina da quattro anni: ho deciso di intraprendere anche questa avventura per una mia sicurezza personale. È un lavoro di grossa responsabilità perchè abbiamo la vita delle persone in mano: questo va oltre la passione, deve diventare parte di te.
Inoltre a luglio 2021 mi sono laureata in Scienze Motorie, dopo aver svolto cinque mesi di tirocinio in una Scuola Superiore: ho avuto la conferma a pieno che la mia strada sarà l’insegnamento a tutto tondo. Ora, davanti a me, ho gli ultimi anni di Università per arrivare alla Laurea Magistrale e poi cercherò di entrare nel mondo della scuola per realizzare questo mio progetto, non abbandonando mai la piscina”.
In conclusione, il motto che rispecchia tutta la sua grandezza è una frase di Robert Baden-Powell.
“Nessun insegnamento vale quanto l’esempio”.
Nella foto: Grazia Bianchi presso la Piscina Parco Bachelli, una delle strutture dove insegna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *