Guercino ritrovato: danni a quasi un terzo della tela

Ansa

Ha riportato danni con perdita di colore su circa il 30 per cento della superficie il dipinto del Guercino, raffigurante la ‘Madonna col Bambino e i santi Giovanni Evangelista e Gregorio Taumaturgo’, rubato nell’agosto 2014 nella chiesa di San Vincenzo, in corso Canalgrande a Modena, e ritrovato settimane fa in Marocco.

Li mostra una foto pubblicata dal sito marocchino telquel.ma e ripresa dalla Gazzetta di Modena. L’opera, che dovrà essere restaurata, è attualmente conservata nella Prefettura di Casablanca.

Intanto si è appreso che ci sarebbe un altro ladro, oltre ai quattro già arrestati nel Paese nordafricano, su cui pende un mandato di cattura internazionale perché considerato complice in occasione del furto modenese. E continuano le indagini per capire come la preziosa tela, avvolta in un tappeto, sia giunta a Casablanca. Le autorità marocchine sono in contatto con quelle italiane e con l’ambasciata per il rimpatrio dell’opera.

(ANSA)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *