HOCKEY: Warriors arriva solo ai rigori la vittoria su Torino

Successo più sofferto del previsto per la squadra ferrarese raggiunta, alle spalle della capolista Vicenza, da Milano


Si è chiusa una settimana di fuoco dei Warriors, che hanno disputato tre difficili gare in otto giorni. Dopo aver incrociato le stecche con le prime due squadre della classe, ovvero Milano e Vicenza, è stata la volta del Torino a scendere a Ferrara. I Ferraresi erano reduci da due prestazioni di altissimo livello e sulla carta il match contro i piemontesi si presentava come un impegno non facile, ma assolutamente alla portata. Il responso del campo però non è stato così netto, il Torino infatti è sceso in pista molto agguerrito, disposto in campo con ordine e ha attuato un gioco che da subito ha messo in difficoltà i padroni di casa.
Il Ferrara non riesce a trovare la via del gol, complice anche l’ottima prestazione del portiere Fabio Dal Vecchio, mentre il Torino pattina di più, costruisce di più e a 10 minuti dalla fine della partita è in vantaggio per 3 reti a 0. I ferraresi hanno gambe e testa con la spia della riserva accesa e a questo punto hanno una sola risorsa a cui andare ad attingere, il carattere. Carattere che quest’anno non difetta alla squadra di coach Buzzo e che spesso è risultata l’arma risolutiva nei momenti più difficili e grazie alla grinta e ad una impennata di orgoglio raggiungono il pareggio, grazie a una doppietta di Crivellari e il gol segnato a soli tre secondi dalla sirena finale da Marco Ballarin. Si va ai supplementari.
Over time che si chiude ancora con le squadre in parità, a decidere la partita i rigori. A difendere la porta estense ieri è toccato al giovane Alberto Cipriano, ragazzo classe 2000 da quest’anno in forza al club estense. Partono i rigoristi; subito a segno Joshua Weger per il Ferrara. Tocca al Torino, si incarica del penalty Gatti ma il portiere estense esige la sua parte di gloria e si esibisce in una grande parata. Altro rigore a segno per il Ferrara Riccardo dal Ben e Torino che la sua ultima occasione sbagliando. Cala il sipario su una gara ricca di emozioni, vittoria del Ferrara che certamente non ha giocato la migliore delle sue partite ma ha estratto dal cilindro una prova di carattere e di orgoglio che l’ha portata alla vittoria. Il club estense conserva la terza posizione in classifica e il prossimo impegno sarà la trasferta contro il Monleale Sabato 23 Gennaio. La partita sarà, come di consueto, visibile in streaming.
Nelle foto i due portieri estensi Alberto Cipriano e Michele Gadioli e il gol di Marco Ballarin a 3 secondi dallo scadere dei tempi regolamentari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *