I fondi post-terremoto quando arrivano?

04 fondi ricostruzioneNonostante l’approvazione anche alla Camera, dopo il via libera del Senato, del provvedimento che prevede la copertura fino al 100% dei danni alle prime case colpite dal sisma, nella zona del cratere, per le popolazioni emiliane vittime del terremoto, il percorso pare ancora in salita. I soldi stanziati dal Governo per i comuni emiliani infatti tardano ad arrivare, come conferma anche la Presidente della provincia di Ferrara.

Per la ricostruzione post sisma in Emilia c’é stato, secondo il premier Mario Monti “uno sforzo consistente della Regione, tuttavia l’eccessiva produzione di atti che hanno complicato le procedure andrebbe corretta: le modalità per l’accesso ai fondi che ci sono –aveva sottolineato Monti, domenica scorsa a Mirandola- devono diventare più snelle, perche” la Regione dispone di 6 miliardi per ricostruire le case e le fabbriche”.

Il presidente Errani, giovedì scorso, intanto, ha presentato il sito della regione emilia-romagna che spiega ai cittadini dove sono finiti i soldi, da loro donati, per la ricostruzione post terremoto: on line ci sono i dati di 43 comuni su 61, per un totale di donazioni pari a 30mln di euro; e ci sono i 241 progetti di ricostruzione riferiti a 30 comuni su 61. Una operazione di trasparenza, al momento, unica nel nostro paese.

[flv]http://telestense-view.4me.it/api/xpublisher/resources/weebopublisher/getContentDescriptor?clientId=telestense&contentId=9e604b29-747c-4114-b844-a8ea54f872dd&channelType=STREAMHTTPFLASH[/flv]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *