I GIOVANI AZZURRI DI FLAG OSPITI DELLE AQUILE

Al Mike Wyatt Field le rappresentative Under 17 e 15 per uno stage in vista degli Europei

Torna il flag football a Ferrara con le Aquile che nel weekend ospiteranno sui campi del Mike Wyatt Field il raduno ufficiale di ben 4 squadre nazionali in vista dei campionati europei di settembre. Saranno infatti le selezioni degli azzurri under 17 ed under 15 maschili e femminili a scendere in campo per una due giorni di allenamento sotto la guida del capo allenatore Mauro Mondin e di un nutrito staff di assistenti con circa 90 ragazzi impegnati sul campo sia sabato che domenica per rifinire la preparazione in quello che sarà l’ultimo appuntamento prima del ritrovo a Grossetto a settembre. I colori estensi sono ben rappresentati in questo raduno con le conferme di Pietro Zimelli e Andrea Berti nella rosa dei giocatori che scenderanno in campo con l’under 17 mentre in under 15 (vice campione d’Italia di categoria) sono ben 4 i giocatori confermati: Giacomo Bencivenga, Franco Filippo, Sciarretta Simone, Zanella Mattia. Alla partecipazione dei giocatori si aggiunge anche la parte tecnica con Andrea Golfieri che sarà in sideline come offensive coordinator dell’under 15 maschile. Da sottolineare come l’impegno organizzativo per la società estense guidata dal presidente Ferrandino non sia da poco, attrezzare l’ospitalità per oltre 100 persone con tutte le prassi da osservare per rispettare le norme anti Covid ha richiesto un imponente lavoro sia in termini di personale che di impianto dovendo garantire la massima tutela anche sanitaria all’evento . La due giorni di preparazione si articolerà in più parti, con periodi dedicati alla tecnica di gioco ed all’installazione e rifinitura degli schemi offensivi e difensivi, il tutto intervallato da partitelle tra i vari team per provare in una simulazione di gara il funzionamento degli schemi di gioco; al termine delle giornate non mancheranno i momenti di relax con lo staff estense che sabato sera organizzerà una grande cena al Mike Wyatt Field per tutti i giocatori e lo staff tecnico delle nazionali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.