I primi 20 anni di Fidapa a Ferrara – INTERVISTA pres. eletta Annarosa Chieregato

Sono donne artiste, professioniste, imprenditrici che all’interno di un’associazione, Fidapa, composta, in Italia da circa 11.000 Socie, nel mondo da 30.000 donne di ogni età, cultura, categoria professionale di 96 Paesi, cercano di promuovere, coordinare e sostenere le iniziative delle donne che operano nel campo delle Arti, delle Professioni e degli Affari, autonomamente o in collaborazione con altri Enti, Associazioni ed altri soggetti.

A Ferrara Fidapa, fondata nel 2007 da Carla Scoppetta, animatrice energica e vitale del gruppo, ha festeggiato quest’anno il suo ventesimo anno di età.

 

 

Un’occasione per raccontarsi in un libro, per dare visibilità alle giovani socie e alla nuova presidente eletta il 18 maggio scorso, che guiderà l’associazione a Ferrara nel prossimo biennio a partire dal prossimo ottobre.

Ve la presentiamo, insieme al volumetto distribuito il 7 aprile scorso in occasione della cerimonia della Notte delle candele, che vuole rievocare un momento tragico della storia dell’Europa e del mondo, quando nell’inverno del 1942 l’allora presidente di Fidapa International, la statunitense Léna Madesin Phillips, decise di rappresentare con le luci, i Paesi che facevano parte dell’associazione, luci che venivano spente quando un Paese entrava in guerra. Le luci sono quelle della pace e della speranza nelle donne che ancora oggi rappresentano il Dna dell’associazione. Oggi, ogni anno nel corso della cerimonia vengono presentate le nuove socie e ricordate tutte le donne che nel mondo sono vittime di ingiustizia e sono private della libertà a causa di conflitti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *