I prodotti raccontano il territorio: Bosco Mesola banco di prova del Mab

Mesola MABUn convegno sull’Agricoltura nel territorio del MaB Unesco, si svolgerà venerdì 2 ottobre a Bosco Mesola.

L’incontro, che avrà luogo presso il teatro comunale recentemente restaurato, tratterà ed informerà sulle nuove opportunità del Programma di Sviluppo Rurale della Regione Emilia‐Romagna, con particolare attenzione al territorio del Delta del Po, di recente insignito del riconoscimento internazionale dell’Unesco, Riserva della Biosfera.

Incentivare un’agricoltura di qualità in un’ottica di sviluppo sostenibile, sono questi i temi del convegno che si svolgerà venerdì pomeriggio a Bosco Mesola, nell’ambito della XIII Sagra del Radicchio di Bosco Mesola. Un’occasione per abbinare al protagonismo del radicchio rosso di Chioggia, coltivato da oltre vent’anni nel territorio di Mesola insieme al radicchio lungo di Treviso, con ottimi risultati, la riflessione sul ruolo dell’agricoltura nella difesa dell’ambiente e della biodiversità.

Il binomio vincente nell’agricoltura del futuro è, infatti, creato dalla unione fra crescita dell’economia e qualità ambientale.

Il Mab potrebbe diventare un banco di prova di nuove esperienze in questo senso, per questo diventa importante chiamare a raccolta istituzioni di governo del territorio, associazioni imprenditoriali e animatori dell’economia locale su questa che sarà la sfida del futuro.

Nel corso del convegno saranno comunicate le opportunità offerte per investimenti con finalità agro‐ ambientali, del Programma di Sviluppo Rurale della Regione Emilia‐Romagna, per sostenere l’agricoltura biologica e integrata e le bioenergie, con un’attenzione particolare al mondo giovanile, per stimolare e contribuire alla nascita di nuove imprese, e più in generale per la formazione e l’innovazione in campo agricolo.
Il convegno avrà come relatori il dott. Giorgio Poggioli, dirigente del Servizio Programmi, Monitoraggio e Valutazioni della Regione Emilia‐Romagna, il dott. Sergio Mulinelli, presidente della Federazione Coldiretti di Ferrara, il dott. Dino Scanavino, coordinatore nazionale di Agrinsieme e Marcella Zappaterra, consigliere dell’Assemblea legislativa della Regione Emilia‐Romagna e delegata Mab Unisco.
Introduce e presiede il sindaco di Mesola Gianni Michele Padovani.