I settori industriali nella provincia di Ferrara: le occasioni di crescita – VIDEO

“I settori industriali nella provincia di Ferrara. Una fotografia per cogliere le future occasioni di crescita”. Questo il tema dell’iniziativa che si è tenuta questa mattina, in videoconferenza, sulle pagine facebook dei tre sindacati ferraresi: Cgil, Cisl e Uil. Una ricerca presentata dall’Istituto Ricerche Economico Sociali dell’Emilia-Romagna

Dal Petrolchimico di Ferrara all’area Sipro di S.Giovanni di Ostellato, dall’area della meccanica centese alle zone all’agro-industria del basso ferrarese. Ferrara è una provincia che ha registrato in questi anni un processo di forte riorganizzazione nel settore industriale, con imprese di medio e grandi dimensioni più capitalizzate che quindi possono investire in tecnologia e ricerca che evidenzia anche alcune sorprese. A dirlo un’analisi dell’Istituto Ricerche Economico Sociali dell’Emilia-Romagna

Lo studio, presentato pubblicamente con una diretta facebook sulla pagine dei tre sindacati ferraresi, Cgil, Cisl e Uil, ha descritto il sistema imprese di Ferrara e provincia, dove tra i dati evidenziati c’è anche quello che registra il più alto numero di lavoratori anziani rispetto alle altre provincie della Regione. Con un calo dei dipendenti, un aumentano le tipologie contrattuali diversificate oltre alle distanze retributive. Tra le difficoltà emerse anche la poca capacità, da parte delle medie imprese ferraresi, di agganciare i fondi europei: solo il 4,3% dei progetti approvati arriva infatti dalla provincia estense

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *