I tombini di Bottoni finiscono nella rivista di lusso “Vacheron Costantin” – VIDEO

Per una casa del lusso, nell’ambito degli orologi da polso, la Vacheron Costantin, le ghise di Stefano Bottoni saranno fra le dieci collezioni più originali al mondo, tanto che nel numero del prossimo autunno della rivista dell’azienda ci sarà anche il suo ideatore, Stefano Bottoni.

 

 

In attesa che questo museo nato a Ferrara, dall’idea appunto di un ferrarese diventi sempre più internazionale, da domenica 26 giugno i tombini di Bottoni, circa una cinquantina verranno allestiti nel teatro di Voghenza che si trova ubicato di fronte al santuario di San Leo. Voghenza infatti per festeggiare il millenario del suo patrono ha organizzato una serie di manifestazioni fra le quali la mostra delle ghise, presentata oggi nella sua sede storica di via Baluardi, a Ferrara.

Una mostra curata da una giovanissima studentessa, Martina Rubbi. L’esposizione è dedicata ai Paesi Bassi infatti ma i tombini di Stefano Bottoni vengono un po’ da tutto il mondo. La mostra si apre il 26 giugno e sarà aperta al pubblico, a Voghenza, fino al 30 di agosto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *