‘I Venerdì dell’Universo’: 4° appuntamento con Carlo Doglioni

‘Dinamica della Terra – questa sconosciuta’. Questo il tema del quarto appuntamento dell’edizione 2022 de “I Venerdì dell’Universo”, storica rassegna di conferenze dedicate alla divulgazione scientifica, in programma domani, venerdì 8 aprile alle ore 21 alla Sala Estense in piazza Municipale a Ferrara.

L’iniziativa è organizzata dal Dipartimento di Fisica e Scienze della Terra dell’Università di Ferrara, dall’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare – Sezione di Ferrara (INFN) e dal Gruppo Astrofili “Columbia” di Ferrara, in collaborazione con Esploriamo l’Universo, Associazione Promozione Sociale – APS , Arci Ferrara, ASCOM Ferrara, Città del Sole, Gruppo Astrofili Discovery Bondeno, Associazione Astrofili Centesi – APS, Libraccio e con il patrocinio del Comune di Ferrara.

A condurre il pubblico nell’esplorazione di questo tema sarà Carlo Doglioni, Professore di geodinamica all’Università Sapienza di Roma e Presidente dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV).

“La tettonica delle placche è il combinato di effetti secolari quali il raffreddamento della Terra e la dinamica astronomica – anticipa Doglioni – Quest’ultima appare il modulatore dei meccanismi e causa della polarizzazione del sistema caotico e auto-organizzato della geodinamica. Fenomeni di lungo periodo sia interni che esterni al pianeta determinano una deformazione stazionaria, intervallata da eventi semi-istantanei. Entrambe le tipologie di fenomeni rappresentano il rilascio di energia in zone dove si crea un gradiente, sia esso di pressione o temperatura. L’energia si accumula in volumi di crosta superiore e le faglie non sono altro che le guide d’onda lungo cui una parte di questa energia viene incanalata dai volumi e dissipata in forma elastica durante un terremoto”.

Carlo Doglioni è Professore di geodinamica all’Università Sapienza di Roma dal 1997, dopo aver lavorato nelle Università di Ferrara, Bari e Potenza. Dal 2016 è Presidente dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV). Le sue ricerche sono basate principalmente sui meccanismi della tettonica delle placche e l’origine della sismicità, studi per i quali ha ricevuto numerosi riconoscimenti. È socio dell’Accademia Nazionale dei Lincei, dell’Accademia Nazionale delle Scienze detta dei XL e dell’Academy of Europe.

L’ingresso è gratuito fino a esaurimento posti disponibili. Per partecipare è preferibile effettuare la prenotazione dal sito web de ‘I Venerdì dell’Universo’ fe.infn.it/venerdi/

E’ possibile seguire la diretta streaming sul canale YouTube I Venerdì dell’Universo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.