Idrovia: annunciati due progetti

Prosegue il progetto idrovia della provincia ed entro l’autunno a Final di Rero e a Ostellato partiranno due grandi opere che oltre a migliorare la qualità del territorio locale aggiungeranno un nuovo pezzo di navigabilità del grande fiume che così da Ferrara fino a Porto Garibaldi permetteranno al turismo nautico e non solo di ammirare le bellezze naturalistiche del nostro territorio.

Opere coperte da un finanziamento di 29milioni di euro che prevedono la realizzazione di due ponti e la riqualificazione dell’isola fluviale di Final di Rero. Progetti presentati questa mattina in Provincia, dalla presidente Marcella Zappaterra e dall’assessore alle infrastrutture, Davide Nardini e dai sindaci di Tresigallo e Ostellato. Opere che di fatto si vanno ad aggiungere a quelle già previste per il Delta e che fanno dell’amministrazione provinciale un ente appaltate importante per l’economia del territorio.

Ad Ostellato oltre al nuovo ponte vicino al centro abitato è previsto un intervento per migliorare la viabilità della sp1. Ma quello più interessante è sicuramente il progetto di Final di Rero. Un nuovo ponte, come quello d Ostellato, che consente il passaggio di imbarcazioni che caricano anche tre container, e la riqualificazione dell’isola adiacente: un’oasi verde dove fare anche cicloturismo.

Opere ha detto la presidente che richiederanno due anni di lavoro e che rientrano perfettamente nei tempi del crono programma dei lavori per la realizzazione dell’idrovia ferrarese.

[flv]rtmp://telestense.vod.weebo.it/vodservice/20120320_05.flv[/flv]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *