Idrovia ferrarese e Canale Navigabile, a chi compete la manutenzione degli argini?

E’ stata chiusa sabato sera alle 19 la falla che in tarda mattinata si era aperta sul canale Navigabile ad Ostellato, nei pressi del ponte sulla superstrada Ferrara-Mare.

La falla, lunga più di 5 metri, aveva provocato allagamenti nelle vicine campagne ed ha richiesto anche l’evacuazione di un’abitazione.

Da questa mattina i tecnici dell’Aipo (l’Agenzia Interregionale per il fiume Po, perché quello è un tratto del Po di Volano), Consorzio di Bonifica Pianura di Ferrara, Protezione Civile, sono al lavoro per ricostruire l’argine sinistro dell’Idrovia, ceduto all’improvviso, per rimetterlo in quota di sicurezza. Per chiudere la falla sono serviti mille quintali di sassi, trasportati sul posto dai mezzi del Consorzio di Bonifica.

“Non ci devono essere rischi di ‘sormonto’ di acqua, soprattutto per quella che arriverà dal Burana per la pioggia caduta in queste ore” ha spiegato Claudio Miccoli, Responsabile del Servizio area Reno e Po di Volano. Il presidio sarà mantenuto sino a mezzanotte, mentre domani inizieranno i lavori di arginatura del navigabile” ha spiegato Miccoli

E proprio il problema della manutenzione degli argini del Canale Navigabile ma anche di tutta l’Idrovia Ferrarese, sarà al centro della relazione che si sta redigendo in queste ore sulle cause che avrebbero portato al cedimento del froldo. Una competenza che, a quanto sembra, in questi anni è rimbalzata fra due assessorati della Regione Emilia-Romagna: quello dell’Ambiente e quello dei Trasporti (competente per l’Idrovia). Un ping-pong di responsabilità che avrebbe provocato, in questi anni, l’abbandono della necessaria manutenzione di almeno 70 km di arginatura.

“Ora però è assolutamente necessario chiarire di chi sono le competenze, per concedere le risorse necessarie ed iniziare i lavori di manutenzione” hanno spiegato i tecnici, al lavoro sul Navigabile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *