Il 10 e l’11 settembre alle 20,30 due recital al pianoforte sotto al Grattacielo, gratuiti ma con prenotazione obbligatoria

Una nuova rassegna concertistica, denominata ‘I Venerdì del Festival’ è quella che si terrà da venerdì 10 settembre a venerdì 3 dicembre composta di otto appuntamenti, due dei quali – venerdì 10 e sabato 11 settembre alle 20,30 – si inseriscono all’interno della rassegna “Giardino per tutti” nel Parco Marco Coletta accanto al Grattacielo (viale Cavour 175, Ferrara). L’ingresso per questi primi due appuntamenti è gratuito con prenotazione obbligatoria.

I due recital di grande livello del 10 e 11 settembre si inseriscono nella rassegna ‘Giardino per tutti’, con la finalità di contribuire alla preziosa opera di riqualificazione di tale area cittadina, un tempo nota per fenomeni di degrado e criminalità e oggi invece recuperata alla fruizione della cittadinanza anche e soprattutto attraverso eventi culturali di rilievo.

Per testimoniare questa volontà di contribuire, la rassegna sarà inaugurata venerdì 10 settembre dallo stesso direttore artistico Matteo Cardelli, con un programma interamente dedicato a musiche di Franz Liszt. Seguirà, il giorno 11 settembre, il concerto di Silvia Carlin, studentessa della Hochschule fur Musik di Amburgo e docente presso la Musikschule di Basilea, che eseguirà musiche di Haydn, Debussy e Chopin.

I successivi concerti (per i quali è previsto un biglietto di ingresso a 8 euro a prezzo intero e 5 euro a prezzo ridotto per studenti degli istituti musicali e soci) si terranno nella prestigiosa cornice della sala del Ridotto del Teatro Comunale Claudio Abbado.

Programma dei primi due appuntamenti sotto al Grattacielo:

– Venerdi 10/09 ore 20,30

Ferrara Piano Festival

con Matteo Cardelli, piano list musiche di Liszt

Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria

– Sabato 11/09 ore 20,30

Ferrara Piano Festival

con Silvia Carlin, piano list musiche di Haydn, Debussy e Chopin

Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.