Il 19 e 20 agosto ‘FE-stival Days’: il primo festival di musica indipendente targato Mei nel piazzale di ‘Sonika’

Saranno gli spazi all’aperto di ‘Sonika’, sulle mura di viale Alfonso I d’Este a Ferrara, a fare da teatro venerdì 19 e sabato 20 agosto 2022 al ‘FE-stival Days’, ‘il primo festival indipendente ed emergente’ di musica, a cura del MEI-Meeting delle Etichette Indipendenti, con il sostegno del Comune di Ferrara. Ospiti d’eccezione saranno la cantautrice Cristina Dona’ che venerdì 19 presenterà il nuovo album ‘Desidera’ e Pierpaolo Capovilla sul palco sabato 20, con il suo nuovo progetto ‘i Cattivi Maestri’.

Insieme a loro tanti artisti e band locali come Silvia Zaniboni, Angelae, Radiolondra ed Emoji of soul che si esibiranno venerdì 19 e Renesto degli Strike, Siriana, Ognibene ed Ecofibra che si esibiranno sabato 20. Sul palco anche i vincitori del contest ‘Ferrara Sound’, lanciato nel giugno scorso dal Mei con il Comune di Ferrara, ossia: Donegat e Marti (venerdì 19), Ex Polvere e Adriano Saponaro (sabato 20). Il programma del ‘Fe-stival Days’ è stato presentato oggi in conferenza stampa dall’assessore comunale alla Cultura Marco Gulinelli, dall’ideatore e organizzatore del Mei Giordano Sangiorgi, dal vice presidente dell’associazione Ultimo Baluardo Federico Di Marco e dal responsabile tecnico del “FE-stival Days” Massimiliano Lambertini.

“Ferrara – ha dichiarato Sangiorgi – è diventata un punto di riferimento per la musica in Italia, con i tanti eventi di questi mesi e quelli già in programma per il futuro, ed è con grande piacere che portiamo negli spazi all’aperto di ‘Sonika’ il primo festival di musica indipendente ed emergente. Con noi del Mei ci saranno, assieme all’Amministrazione comunale, anche l’etichetta Alka Record e lo studio di registrazione Natural Head Quarter. Nell’ambito dell’ampia gamma di proposte musicali che Ferrara offre quest’anno, il Fe-stival Days si inserisce nel solco della musica indipendente di area alternativa, legata all’innovazione e alla ricerca che si occupa di scoprire gli artisti del futuro. Assieme a due nomi importanti della scena italiana come Cristina Donà e Pierpaolo Capovilla proporremo infatti diversi nomi nuovi, in parte selezionati con il contest Ferrara Sound che ha visto una grande partecipazione, in parte provenienti dalla scena musicale indipendente del territorio regionale”.

“L’azione culturale del Comune di Ferrara sul piano musicale – ha sottolineato l’assessore Gulinelli – è stata in questi mesi particolarmente intensa e attenta soprattutto ai giovani. Per questo abbiamo pensato che avere il Mei a Ferrara fosse non solo un gesto di novità ma anche di ottimismo, perché mai come in questo momento i giovani e la musica hanno bisogno di avere una direzione. Sappiamo bene che il mestiere del musicista trova proprio agli inizi il suo momento di massima incertezza, per questo quindi il ruolo del Mei è particolarmente importante nell’instradare i giovani che vogliono intraprendere questo percorso e mettersi in gioco con passione”.

Durante le due serate l’apertura dei cancelli è prevista per le 17, con inizio concerti alle 18, nel piazzale di ‘Sonika’, all’interno del centro culturale ‘Slavich’, in viale Alfonso I d’Este 13, a Ferrara.

Info su: meiweb.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.