Il campanile di Buonacompra è un pericolo

I campanili di Buonacompra, Reno centese, Casumaro e di Poggio Renatico fanno paura. Le scosse di terremoto li hanno danneggiati seriamente.

Per precauzione, le decine di persone che abitano vicino alle chiese sono state portate nei centri di accoglienza e nelle tende. Il rischio che alla prossima scossa il campanile crolli sulle loro case.

Gli abitanti chiedono che i campanili vengano abbattuti al più presto, anche quello di Buonacompra. Non è d’accordo l’associazione “Italia Nostra”, che giorni fa ha invitato le autorità competenti a bloccare la demolizione, che molto probabilmente avverrà a giorni.

Intanto oggi una squadra di specialisti della Facoltà di architettura dell’Università di Ferrara era a Buonacompra, e nel pomeriggio a Reno centese, per fare dei rilievi sui campanili a rischio demolizione.

[flv]rtmp://telestense.vod.weebo.it/vodservice/20120602_09.flv[/flv]

One thought on “Il campanile di Buonacompra è un pericolo

  • 03/06/2012 in 12:39
    Permalink

    Non per fare polemica, ma se voi giornalisti provaste a scrivere in italiano (soggetto, VERBO, complemento oggetto) la lettura sarebbe piu’ fruibile anche da parte di chi non ha vissuto i fatti in diretta.

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *