Il cantiere per la mostra di Boldini e De Pisis – VIDEO

de_pisis

Il Castello Estense come un cantiere per allestire le opere di due grandi pittori ferraresi del Novecento: Giovanni Boldini e Filippo De Pisis.

Dal giorno del terremoto infatti le opere ospitate a Palazzo Massari, la sede della Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea, erano chiuse in un cassetto visto l’inagibilità del palazzo. Così dal 31 gennaio circa una quarantina di opere dei due importanti artisti ferraresi saranno di nuovo visitabili dal pubblico.

Nelle sale del Castello infatti fervono i preparativi per l’allestimento di una esposizione che deve fare i conti con un ambiente molto caratterizzato e sopratutto rivisto alcuni anni fa dall’architetto Gae Aulenti che nelle sale inserì nuovi arredi, come le lampade rosse. Le prime sale saranno dedicate al Boldini. Ferrara infatti ha avuto la fortuna di avere una collezione molto nutrita di opere realizzate dall’artista. Quadri che oggi sono molto ambiti e dunque molto quotati nel mondo dell’arte. Nella seconda parte della mostra invece saranno allestite le opere di De Pisis.

[flv image=”https://www.telestense.it/img-video/de_pisis.jpg”]rtmp://telestense.meway.tv:80/telestense_vod/06-mostra-boldini_20150123173444.mp4[/flv]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *