“Il Castello Estense cambia luce”: giovedì 26 maggio alle 18,30 nell’Imbarcadero, a cura del Comune e del Gruppo Hera

“Il Castello Estense cambia luce – Tecnologia e sostenibilità per emozionare con l’illuminazione” è il tema del convegno in programma giovedì 26 maggio alle 18,30 al Castello Estense (sala Imbarcadero 1) di Ferrara promosso da Comune di Ferrara e Gruppo Hera e organizzato con la partecipazione dell’Università di Ferrara e dell’Unione Astrofili Italiani.

L’iniziativa, dedicata al valore dell’illuminazione pubblica per la qualità della vita, la sostenibilità ambientale e la valorizzazione del patrimonio culturale, consentirà in chiusura di assistere insieme all’accensione ufficiale della nuova illuminazione artistica del Castello Estense, a cura del sindaco di Ferrara Alan Fabbri.

Questo il calendario degli interventi del convegno: “La luce e l’uomo: come l’illuminazione artificiale impatti sulla salute” (Roberto Manfredini professore ordinario Medicina interna Università di Ferrara); “II paesaggio urbano dal giorno alla notte: metodi di progettazione dell’illuminazione per valorizzare il patrimonio storico” (Matteo Saraceni responsabile ingegneria Hera Luce); “Illuminazione pubblica ed economia circolare: il tool che misura la circolarità materica degli impianti” (Selena Mascia responsabile coordinamento Hera Luce); “L’inquinamento luminoso e la cultura del buio” (Mario Di Sora presidente Unione Astrofili Italiani).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.