‘Il ciclo di Heldor’ di Andrea Selvatici: presentazione della trilogia fantasy domani alle 17, all’Ariostea e onlin

Prendono ispirazione dalle saghe nordiche e dalle leggende arturiane i libri della trilogia fantasy ‘Il ciclo di Heldor’ di Andrea Selvatici che domani alle 17 saranno presentati nella sala Agnelli della biblioteca comunale Ariostea (via Scienze 17 Ferrara), e in diretta video sul canale YouTube Archibiblio web. Nel corso dell’incontro, a cura del Consorzio Eventi Editoriali, ne parlerà con l’autore Federico Felloni.

‘Il ciclo di Heldor’: ‘Gli albori della guerra’ (Edizioni La Carmelina 2019); ‘La riconquista di Norgengard’ (Edizioni La Carmelina 2020); ‘La nascita di una leggenda’ (Edizioni La Carmelina 2022)

Andrea Selvatici, classe 1996, vive e lavora a Ferrara. All’età di 16 anni scopre la musica Folk Metal di genere vichingo che sarà di ispirazione nello scrivere sulle tribù germaniche del Grande Nord. Il genere fantasy è caratterizzato da un’ambientazione fantastica e da un’atmosfera di magia, nel quale prevalgono i riferimenti alla mitologia classica, alle fiabe, alle saghe nordiche e a un immaginario Medioevo. La trilogia ‘Il ciclo di Heldor’ prende spunto da antiche leggende arturiane e di cultura norrena rielaborate in una scrittura contemporanea.

► Dall’1 aprile l’accesso alla biblioteca è consentito con mascherina chirurgica o Ffp2 (non è più necessario esibire il green pass).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.