Il fenomeno delle sabbie liquefatte

Le sabbie liquefatte non devono fare paura, il problema è dove vengono costruite le abitazioni. Questo in sintesi l’intervento del geologo dell’università di Ferrara, Riccardo Caputo, intervistato ieri sera da Dalia Bighinati nel corso della nuova puntata di Guglielmo Tell, tutta dedicata al sisma di domenica 20 maggio.

La puntata dedicata al sisma che ha colpito il nostro territorio la potrete rivedere in replica, domani mattina, sul canale di Telestense alle ore 8.

Anche la nuova puntata dell’Angolo dell’economista con Patrizio Bianchi, in onda domani, alle 19,05 sul canale di Telestense parlerà del terremoto.

[flv]rtmp://telestense.vod.weebo.it/vodservice/20120526_05.flv[/flv]

Un pensiero su “Il fenomeno delle sabbie liquefatte

  • 27/05/2012 in 13:37
    Permalink

    Se leggete l’articol della sottoressa Guidoboni, affermata studiosa, collaboratrice dell’INGV, scoprirete che, a differenza di quanto scrive anche il Corriere della sera (qualcuno informi questi giornalisti superficiali e alla fine incapaci) il fenomeno della liquefazione era già stato visto durante il terremoto del 1570. Fa storica non posso che concordare con la dottoressa Guidoboni, il vero problema è la perdita dellanostramemoria….e non solo pe ciò che riguarda i terremoti.
    Antonella Guarnieri
    Sotto i rifeimenti per recuperare l’articolo.
    Ferrara – Voci di una Città – Terremoti a Ferrara e nel suo territorio: un rischio sottovalutato

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *